Cadillac Project GTP Hypercar, supersportiva nata per le corse

La vettura, che correrà sia nell'IMSA che nel WEC, effettuerà la sua prima gara nel gennaio 2023 prendendo parte alla Rolex 24 di Daytona

Cadillac Project GTP Hypercar

Cadillac Project GTP Hypercar -Foto credits Cadillac press

Cadillac torna al mondo delle corse e per farlo la casa americana ha svelato il suo nuovo modello, Cadillac Project GTP Hypercar, vettura con la quale correrà sia nell’IMSA che nel WEC dal 2023, in particolare nella nuova classe prototipo GTP dell’IMSA e in quella LMDh del WEC.

Sviluppata in collaborazione con Dallara, la Project GTP Hypercar può contare su un nuovo motore V8 da 5.5 litri abbinato a un sistema ibrido LMDh standard che dovrebbe posizionarla tra le auto più veloci al mondo. Caratterizzata da un design riconoscibile che la fa sembrare una vettura di serie, l’auto . Tra i dettagli riconoscibili abbiamo l’illuminazione verticale, lo stemma Cadillac sul muso e una griglia frontale dal design familiare.

Cadillac torna alle corse

Un ritorno, quello di Cadillac alle corse, in grande stile come sottolineato da Chris Mikalauskas, Exterior Creative Designer di Cadillac, ha detto: “La Project GTP Hypercar è una convergenza unica di forma e funzione e mostra l’estetica delle prestazioni future di Cadillac. Abbiamo molto altro in arrivo, dall’imminente auto da corsa ai fantastici veicoli di produzione“.

Il marchio di General Motors ha già un passato nel mondo delle corse automobilistiche americane e più precisamente nel campionato IMSA con la DPi-V.R. Ora, però, è pronto a ritornare sulla scena mondiale per la prima volta dopo 20 anni, gareggiando anche nel Campionato Mondiale Endurance. La Cadillac Project GTP Hypercar sarà sottoposta a test quest’estate ed effettuerà la sua prima gara nel gennaio 2023 prendendo parte alla Rolex 24 a Daytona.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti