Cambio automatico EAT8 Peugeot: aumentano i rapporti, si riducono i consumi

Peugeot introduce sulla nuova 308 l'inedito cambio automatico a 8 rapporti EAT8 abbinato alle motorizzazioni PureTech 130 S&S e BlueHDi 130 S&S. Nuova versione GT a benzina con il potente PureTech 225 S&S, sempre abbinato al cambio automatico EAT8 a 8 rapporti.

da , il

    Cambio automatico EAT8 Peugeot: aumentano i rapporti, si riducono i consumi

    La Casa del Leone introduce sulla nuova Peugeot 308 un inedito cambio automatico a 8 rapporti, EAT8, abbinato alle motorizzazioni PureTech 130 S&S e BlueHDi 130 S&S. Il nuovo cambio sarà disponibile anche nella nuova versione GT a benzina equipaggiata con il potente PureTech 225 S&S. Il cambio automatico EAT8, sviluppato in collaborazione con la società giapponese AISIN, era inizialmente riservato alla nuova Peugeot 308 GT BlueHDi 180 S&S.

    Progettato per essere abbinato ai propulsori in linea con la normativa 6.2, il cambio automatico EAT8 permette una riduzione dei consumi fino al 7% rispetto al precedente EAT6 grazie al passaggio da 6 a 8 rapporti, ad una riduzione del peso di ben due chilogrammi e al passaggio automatico alla modalità veleggio, freewheeling, quando l’auto è in rilascio.

    Grande comfort di utilizzo, il convertitore di coppia è stato reso più fluido e offre un grande piacere di guida in tutte le condizioni. Di serie le palette al volante per gestire i rapporti del cambio anche quando in modalità automatica. Il cambio EAT8 non richiede una particolare manutenzione, l’olio a bassa viscosità è garantito per tutta la durata di vita del veicolo.

    BlueHDi 130 S&S

    Questo propulsore offre prestazioni simili alle motorizzazioni da 2.0 litri grazie ad una maggiore coppia disponibile sin dai bassi regimi e ad una potenza mantenuta fin agli alti regimi sfruttando la nuova testata a 16 valvole. In termini di risparmio sui consumi si passa 4 al 6% rispetto al BlueHDi 120 S&S, grazie alla diminuzione della cilindrata, alla presenza di un nuovo scambiatore EGR ad alta efficienza e ad un sistema di combustione inedito dalla geometria brevettata derivata dalla Peugeot 908 vincitrice alla 24 Ore di Le Mans. Il motore 1,5 litri BlueHDi 130 S&S è dotato di un nuovo sistema di trattamento degli NOx, ossido di azoto, con un catalizzatore a riduzione selettiva di seconda generazione e un filtro antiparticolato posizionati molto vicino al motore.

    PureTech 130 S&S e PureTech 225 S&S

    Molte le novità introdotte sui nuovi propulsori a benzina: alto tasso di ricircolo dei gas di scarico, iniezione diretta spinta da 200 a 250 bar, riduzione degli attriti e ottimizzazione dei turbocompressori. Nella nuova versione PureTech 225 S&S, la modalità Sport abbinata al nuovo cambio EAT8 aumenta la velocità di innesto dei rapporti: 500 millesimi di secondo contro gli 850 ms della modalità Drive. Catalizzatore a tre vie per il trattamento delle emissioni di CO2, delle emissioni di NOX e degli idrocarburi incombusti, infine, le motorizzazioni PureTech 130 S&S e PureTech 225 S&S montano un filtro antiparticolato.

    Allestimenti

    Il motore PureTech 130 S&S EAT8 è disponibile negli allestimenti Allure e GT Line, mentre il BlueHDi 130 S&S EAT8 nell’allestimento Active, Business, Allure e GT Line. La nuova motorizzazione PureTech 225 S&S EAT8 è invece esclusiva dell’allestimento GT affiancando così il motore Diesel BlueHDi 180 S&S EAT8. Tutti i motori sono disponibili sulla nuova Peugeot 308 sia berlina che Station Wagon, ad eccezione del PureTech 130 S&S EAT8 che lo sarà a partire dal mese di marzo.