Citroën al Salone del Camper di Parma 2018: tutte le proposte

Dall’8 al 16 settembre è in programma nel complesso fieristico di Parma il nono Salone del Camper, Citroën sarà presente con tre nuove proposte

da , il

    Citroën al Salone del Camper di Parma 2018: tutte le proposte

    Quest’anno, il Salone del Camper di Parma 2018 si apre nel migliore dei modi: +12% le immatricolazioni a fine giugno. In particolare, il marchio Citroen ha registrato un incremento nelle immatricolazioni del primo semestre del 2018, 4.280 contro 2.300 dello scorso anno, un risultato che colloca il brand francese al secondo posto in Europa con una quota del 9,2%, in crescita di 3,5 punti rispetto sempre all’anno precedente. In Italia le immatricolazioni a fine giugno sono addirittura raddoppiate, arrivando a conquistare una quota del 4,7%, in crescita di quasi 2 punti percentuali se confrontata al 2017.

    Guarda anche:

    Citroën sarà presente alla manifestazione che si terrà a Parma dal’8 al 16 settembre con uno stand che propone tre soluzioni differenti per vivere l’outdoor in maniera originale e confortevole. La prima è il Type-H Wildcamp, nato dalla collaborazione tra i migliori specialisti europei nei rispettivi campi. Derivato dal Citroen Jumper L2H2 (lunghezza 5,41 metri, altezza 2,52 metri), propone la trasformazione esterna Type-H della Caselani Automobili.

    Citroën: le proposte per il Salone del Camper

    Utilizzando elementi in vetroresina sulla carrozzeria, l’azienda cremonese ha modificato esternamente lo storico van Type-H del Double Chevron in chiave moderna. La versione scelta per questo concept è la Wildcamp, caratterizzato da una rampa di proiettori supplementari sul tetto molto utili nella marcia in off road. Due ruote motrici, ma grazie ad un differenziale a slittamento limitato Poclain, alle sospensioni rialzate, alle protezioni sottoscocca e all’utilizzo di pneumatici all terrain M+S permette di superare l’80% delle situazioni critiche su fondi a scarsa aderenza.

    Gli interni, realizzati dall’azienda tedesca Possl, presentano sedili guida “captain chair” girevoli completamente e integrati nella dinette, nell’ampia zona letto in posizione posteriore dotata di lucernario e di una confortevole zona living arredata con legno di alta qualità e dotata di numerose soluzioni salvaspazio.

    Infine, la dotazione del Citroën Type-H Wildcamp si completa con un tendalino per il tetto e con l’adozione del sistema di navigazione per camper Alpine Style che individua il tragitto ideale in base alle dimensioni del veicolo, escludendo strade non sufficientemente larghe o con ponti troppo bassi. Il cuore del sistema è il display touchscreen da nove pollici montato sulla plancia, che rende estremamente agevole la consultazione delle mappe e intuitivo l’utilizzo dei pulsanti di navigazione.

    Citroën: le proposte per il Salone del Camper

    Sempre durante il Salone di Parma verrà presentata anche l’ultima creazione di P.L.A. Camper, azienda che vanta una lunga collaborazione con Citroën. Parliamo del nuovo Giottiline Therry 38 sviluppato sulla base del Jumper 160 CV e che si caratterizza per lo sfruttamento ottimale dello spazio abitativo interno, con la zona giorno ben separata dalla zona notte, letto centrale, bagno e doccia separati.

    Spazio anche al nuovo Berlingo Multispace. Arrivato alla terza generazione, il nuovo Berlingo eredita le caratteristiche degli ultimi modelli del Marchio. Il design e il comfort lo rendono più moderno e ancora più pratico. Il nuovo Berlingo Multispace è già disponibile sul mercato in tre versioni: Live, Feel e Shine, Integra il programma Citroën Advanced Comfort e semplifica gli spostamenti quotidiani grazie a 19 tecnologie di aiuto alla guida, a quattro tecnologie di connettività, a tre sedili posteriori indipendenti, con quello del passeggero anteriore a scomparsa. Il volume del bagagliaio, con lunotto apribile, è di 775 litri, cui si aggiungono 186 litri per i vani portaoggetti.

    Nuovo Berlingo è proposto per la prima volta in due misure, M e XL, da 5 e 7 posti. Modello importante per il marchio francese e best seller per il segmento, propone una gamma molto interessante a partire da 20.350 euro e un’ampia scelta di motorizzazioni: benzina 1.2 PureTech o diesel 1.5 BlueHDi, nonché cambio automatico EAT8.