Citroen C5 Aircross, il restyling la rende più imponente e c'è un nuovo touchscreen

Il C-SUV del double Chevron ottiene un corposo facelift di metà carriera e si evolve l'infotainment

Citroen C5 Aircross

Un SUV medio ridisegnato per essere più maturo. Citroen C5 Aircross si rinnova dopo il suo lancio nel 2018 con restyling di metà carriera mirato ad affermare una personalità più prestigiosa, moderna e dinamica dell’auto.

Con oltre 260.000 vendite ha lasciato il segno nel segmento dei SUV compatti altamente competitivo con il suo spazio a bordo, la sua modularità e, soprattutto, il suo comfort. E ora visivamente più grande e imponente, C5 Aircross introduce un nuovo linguaggio di design in cui le curve lasciano il posto a linee più strutturate. 

Citroen C5 Aircross, le novità estetiche

Citroen C5 Aircross dettagli estetici

Lo stile del frontale è stato rinnovato per diventare più verticale e moderno. Citroen ha completamente ridisegnato il muso del suo SUV inserendo un nuovo paraurti con protezioni nere e grigie e fari a LED ancora più sottili. I proiettori sono integrati nello stile della mascherina e sono uniti al centro da due linee cromate.

Ora il logo e la firma luminosa a forma di V sono sottolineati nella parte inferiore della griglia da una fascia laccata nera di alta qualità accuratamente disegnata fino ai dettagli grafici.

Il motivo chevron che parte sotto il logo si sposta verticalmente fino a diventare parallelo ai tasti del pianoforte della firma delle luci di marcia diurna.

Inoltre lo skid plate nella zona inferiore del paraurti anteriore rende il frontale più dinamico e gli conferisce un aspetto più pregiato. 

La carena è disponibile in due materiali molto esclusivi, a seconda del livello di finitura: in Glossy Black sulle finiture Live, Live Pack e Feel, e in Glossy Aluminium sulle finiture Feel Pack, C-Series, Shine e Shine Pack.

Completamente coerente con la parte anteriore del veicolo, C5 Aircross ha una nuova firma luminosa a LED tridimensionale nella parte posteriore.

Citroen C5 Aircross dettagli estetici
Fonte Citroen

Senza modificare le dimensioni, l’unità lampada è ora dotata di vetro scuro e strutturato, che mette in risalto i tre moduli di illuminazione a LED che costituiscono la firma luminosa.

Gli elementi grafici accentuano l’eleganza e la coerenza con la firma luminosa anteriore. Come sul front-end, il design sottile dei tasti del pianoforte rafforza il profondo effetto 3D della firma luminosa.

Un nuovo touchscreen da 10″

Citroen C5 Aircross ottiene un nuovo touchscreen da 10 pollici migliorando l’ergonomia e offrendo comandi del clima ad accesso diretto e una lettura più alta che consente di tenere gli occhi sulla strada.

Le prese d’aria si trovano ora sotto lo schermo e sono state modernizzate con un nuovo design nitido e orizzontale. Inoltre el tunnel centrale, la leva del cambio è stata sostituita da pulsanti e comandi shift-by-wire, mentre il quadro strumenti digitale ha una nuova veste grafica.

Sempre all’interno dell’abitacolo C5 Aircross è equipaggiato con la nuova generazione di sedili Citroën Advanced Comfort già presenti su C4 e C5 X. 

In più, le poltrone anteriori sono disponibili con funzioni di riscaldamento, ventilazione e programmi di massaggio. Infine, per gli allestimenti più ricchi sono disponibili nuovi rivestimenti in alcantara e pelle traforata.

Infine la consolle centrale, alta e ampia, è stata ammodernata con un tessuto effetto pelle nero impreziosito da linee di design cromate che sottolineano, sui cambi automatici, una disposizione dei comandi più ergonomica.

Un nuovo cambio e-Toggle, un nuovo pulsante di selezione della modalità di guida che incorpora la funzione Grip Control e, sulle versioni ibride plug-in, una scelta intuitiva della modalità di guida (Electric, Hybrid o Sport). La console centrale integra anche un ampio percorso di archiviazione raggruppando la connettività con 2 porte USB e un caricatore wireless.

Motorizzazioni ancora da annunciare

Citroen C5 Aircross plug-in hybrid
Fonte Citroen

Lato motori dovrebbero essere confermate le unità 1.2 da 130 CV a benzina, 1.5 da 130 CV a diesel e ibrida plug-in da 225 CV. Ma nel dettaglio Citroen non ha ancora annunciato prezzi e motorizzazioni.

Parole di Riccardo Mantica

Nell’editoria online dal 2001 quando scrivere per il web era una chimera. Pubblicista dal 2005, blogger per caso nel 2010, ha vissuto l’avvento del web 2.0 e dei social network condividendone gioie e dolori. Le passioni coltivate negli anni per sport, motori e tecnologia sfociano oggi anche nel panorama della mobilità sostenibile. Il motto preferito? Guardare sempre avanti senza dimenticare il passato. Stay tuned!