Come aggiungere nuove app ad Android Auto in pochi minuti

Le auto sono ormai sempre più tecnologiche, ma ci sono dei metodi per aggiungere nuove app al sistema Android Auto.

Per poter rimanere al passo con i tempi anche le grandi marche automobilistiche hanno capito che è diventato fondamentale poter dare vita a dei modelli sempre più attenti allo sviluppo tecnologico. Le automobili infatti hanno la necessità di essere legate in modo stretto ai cellulari, iOS o Android che siano.

Aggiungere nuove app
App Android Auto (AllaGuida)

Questo ovviamente non significa che le grandi case automobilistiche siano a favore dell’utilizzo del cellulare in automobile. Al contrario si cerca di poter dare seguita a una serie di aiuti in modo tale da limitarne l’utilizzo.

Avendo tutto a portata di mano sul display dell’automobile infatti si possono evitare continue distrazioni legate alla presa del proprio smartphone dalla tasca. Ovviamente non è possibile utilizzare il display del veicolo sempre nello stesso modo. I video su YouTube per esempio sono una grande novità per le automobili, ma non sono per nulla sicuri durante la guida. Ecco come mai possono essere solo un buon passatempo nel momento in cui il veicolo è fermo.

In caso contrario ci sarebbe l’impossibilità di utilizzare la funzione, cosa che ovviamente è più limitante rispetto al semplice telefono. Tra i sistemi sicuramente più in voga negli ultimi anni vi è il sistema Android Auto. Questo dà modo di poter rapidamente collegare il proprio smartphone con questo servizio direttamente alla propria automobile. La sua creazione è avvenuta nel 2015 e da allora sono tantissimi gli automobilisti che non vedevano l’ora di poterla usare. Le continue creazioni hanno permesso al sistema di perfezionarsi e ora è possibile aggiungere anche una serie di nuove app al suo interno.

Nuove app su Android Auto: ecco come fare

Nel momento in cui si decide di abbinare il proprio telefono Android all’automobile che ha questo sistema, ecco che una serie di applicazioni possono essere facilmente usate. Alcune di queste sono già presenti nel sistema infotainment e dunque non dovranno essere aggiunte.

Display auto
Display auto (AllaGuida)

Ben diverso il caso per altre applicazioni che non sono già sate installate, come per esempio un sistema di navigazione diverso da Google Maps, questi già presente. Ecco allora che per poter installare Waze all’interno di Android Auto si dovrà collegare il proprio telefono direttamente al display.

Ci sono due modi per poterlo fare: o tramite wireless oppure con un cavo USB. Per poter utilizzare la prima versione bisogna sempre ricordarsi di attivare il Bluetooth. Una volta che ci si è collegati direttamente tra l’auto e il telefono ecco che vi è modo di aggiungere le app presenti sul telefono sul display.

Questa operazione però non può essere fatta quando l’auto è in movimento, infatti in questo caso sarà lo stesso sistema a impedire l’operazione. Quando si è parcheggiati non ci saranno però problemi, basta fare in modo che il telefono sia stato programmato per quest’operazione.

Per prima cosa infatti si dovrà entrare nelle impostazioni, digitare Android Auto nella barra di ricerca, cliccare la sua icona e poi toccare “Personalizza Launcher” e a quel punto si potranno cliccare le app che si vogliono mettere su Android Auto. Un’operazione molto semplice e che permette di vivere una meravigliosa esperienza in auto.

Impostazioni privacy