Compra una Ferrari da mezzo milione e gli dà fuoco: una vera follia, il video fa il giro del web

Appassionati di motori e Ferrari fate un passo indietro: il contenuto che state per visionare è l’equivalente automobilistico di una scena violenta in un film. Siete stati avvisati!

Per un appassionato di motori, non c’è nulla di più brutto di vedere una supercar da centinaia di migliaia di Euro maltrattata o addirittura portata alla distruzione da un proprietario poco attento, stupido o che non si rende conto di quanto è fortunato a poter guidare un veicolo del genere. In quale caso rientra lo YouTuber WhistlinDiesel che ha ripreso l’impietosa fine della sua ultima Ferrari in modo così dettagliato? Stiamo per scoprirlo.

Ferrari bruciata
Ha distrutto una Ferrari – allaguida.it

Tuttora in produzione, la potente e lussuosa Ferrari F8 Tributo è una di quelle supercar che non ti capita certo due volte di comprare nella vita, a meno che tu non sia un milionario con un patrimonio impressionante. La vettura è un capolavoro di ingegneria di Maranello che, come sappiamo, non permette mica a tutti di comprare le sue auto come nulla fosse. Sotto il suo cofano batte un motore V8 da 720 cavalli e l’auto costa ben 215mila Euro con tutti gli accessori e la dotazione più corposa a bordo.

Chissà se lo YouTuber di Waco, in Texas, ricomprerà la vettura. Dopo quanto è accaduto secondo noi l’uomo che sul suo canale conta 7,5 milioni di iscritti finirà inevitabilmente nella lista dei cattivi di Maranello venendo bandito da ogni acquisto futuro. Si perchè lasciare che la tua Ferrari prenda fuoco e vada distrutta in modo simile è decisamente contrario alla politica della casa…

Burn baby, burn…

La colpa è tutta dei pop corn…e di un proprietario che non conosce bene la fisica, purtroppo. Nel video in questione che ha già fatto il pieno di visualizzazioni vediamo il ragazzo texano provare la F8 su un campo di mais. Ultimamente per qualche motivo, va molto di moda l’idea di guidare supercar su terreni per cui non sono assolutamente nate. Il risultato in questo caso è stato tragicomico e soprattutto, molto pericoloso…

Ferrari in fiamme
Gli attimi drammatici in cui l’automobile ha preso fuoco (YouTube) – Allaguida.it

A forza di correre su un terreno per cui non è nata, la supercar ha iniziato ad avere dei problemi. Le prese d’aria ed altri importanti componenti si sono ostruiti e danneggiati e secondo l’analisi post incidente i residui di mais secco uniti al caldo torrido del pomeriggio estivo texano hanno creato un mix letale che ha dato il via alla scintilla per il fuoco che ha avvolto la vettura. Così, la supercar ha preso fuoco.

Nemmeno l’intervento dei pompieri ha potuto fare molto per la supercar, completamente distrutta sotto gli occhi dello YouTuber a rischio di incendiare l’intero campo e dare vita ad un pericoloso rogo. In questo caso ci sentiamo di dirlo senza mezze misure, un altro esempio di grande idiozia sfoggiata sui social network che poteva avere un epilogo pure più drammatico!

Impostazioni privacy