Comprare un’Alfa Romeo spendendo pochi euro: queste sono quelle su cui “buttarsi” subito

L’Alfa Romeo è un marchio molto amato, ma non è certo famoso per essere economico. Ecco le auto che sono più convenienti.

Oggi vi parleremo di un argomento molto interessante, relativo alle Alfa Romeo meno costose che potete acquistare, ovviamente in termini di usato. Come vedremo tra poco, le auto della casa di Arese hanno raggiunto dei prezzi molto elevati, ma è il mercato dell’auto che, in generale, ha conosciuto degli aumenti prima sconosciuti, ed infatti, in questi ultimi mesi, la crisi sulle vendite è davvero molto grave e sembra destinata a peggiorare.

Alfa Romeo che occasioni
Alfa Romeo logo (Pixabay) – Allaguida.it

L’Alfa Romeo è comunque destinata a restare per sempre nel cuore dei fan, e mercoledì 30 verrà svelata anche la nuova supercar, la quale fa già sognare i fan. A questo punto, andiamo ad immergerci in quello che è l’argomento odierno, proponendovi tre modelli di Alfa molto economici che potete acquistare subito.

Alfa Romeo, ecco i 3 modelli meno costosi

Il marchio Alfa Romeo ha conosciuto un importante aumento dei propri prezzi in questi ultimi anni, con la berlina Giulia, tanto per fare un esempio, che parte da 46.050 euro. Ce ne vogliono almeno 52.150 per assicurarsi il SUV Stelvio, mentre la più economica è il crossover Tonale, per cui è comunque richiesto un esborso minimo di 35.350 euro. A questo punto, andiamo a vedere quali sono le vetture della casa del Biscione che risultano essere più convenienti sul mercato.

Alfa Romeo 156 che offerta
Alfa Romeo 156 vecchio gioiello (ANSA) – Allaguida.it
  • Alfa Romeo 156 JDT: Si tratta di una berlina di Segmento D prodotta dal 1997 al 2006, che ai suoi tempi partiva da un prezzo minimo di circa 18.000 euro, arrivando anche a 45.000. Ad oggi, dando un’occhiata accurata sui vari siti che mettono in vendita annunci di auto usate, la si può trovare a cifre molto più basse. In alcuni casi, è disponibile anche a 2-3.000 euro, ma è chiaro che occorre informarsi bene prima di procedere all’acquisto, in base al chilometraggio ed alle sue condizioni. In generale, il suo prezzo attuale non supera mai i 10.000 euro. Dal punto di vista del design, con i suoi tagli all’anteriore, è davvero un’opera d’arte, che molti ancora amano;
  • Alfa Romeo 145 TD/JDT: Qui facciamo un salto ancor più indietro nel tempo, dal momento che la prima versione fu presentata nel lontano 1994, e restò in produzione sino al 2001. I suoi prezzi attuali partono da 2.000 euro e difficilmente superano i 5.000, ma occorre tener presente che si tratta di un’auto molto vecchia, ed anche per il discorso emissioni può rappresentare un problema. Ciò è valido soprattutto per la versione turbodiesel, tecnologia oggi non vi sta di buon occhio;
  • Alfa Romeo 166 2.4 JDT/M-JET seconda serie: L’auto in questione fu prodotta dal 2003 al 2008, ed all’epoca del suo lancio veniva a costare una cifra compresa tra i 31.000 ed i 45.000 euro. Al giorno d’oggi, dando un’occhiata al mercato dell’usato, si trova a partire dai 3.000 euro, ma ci sono alcuni modelli, magari meno usati e più recenti, che toccano anche gli 8-9.000 euro. Adesso che avete un chiaro quadro, potrete realizzare il vostro sogno di avere un’Alfa a prezzi molto bassi.
Impostazioni privacy