Cupra e-Racer, l'elettrica da gara protagonista delle corse virtuali

La prima auto da competizione elettrica del giovane brand spagnolo parteciperà nel 2021 al campionato Pure ETCR dedicato alle multimarca 100% elettriche

Cupra e-Racer, l’elettrica da gara protagonista delle corse virtuali

Avremmo dovuto vederla al Salone di Ginevra 2020 ma non è stato possibile causa epidemia coronavirus e conseguente annullamento evento. Il gruppo Volkswagen scopre quindi ora le carte su Cupra e-Racer 2020. Una 100% elettrica frutto dell’esperienza accumulata nel campionato TCR con la terza serie della Leon. Cupra e-Racer, è basata sulla nuova generazione del modello Cupra Leon e adotta un powertrain completamente elettrico dedicato al nuovo campionato a zero emissioni ETCR al via nel 2021.

Continua a leggere

Continua a leggere

Quattro motori elettrici per 608 CV di potenza

La nuova generazione della turismo vanta il design più aerodinamico mai sviluppato, ed in grado di raggiungere i 270 km/h. Sotto un design innovativo si trovano 4 propulsori che le fanno raggiungere i 100 km/h in soli 3,2 secondi. Con questa potenza, disponibile in un’unica marcia, la nuova e-Racer si prepara per il Campionato turismo 100% elettrico, il Pure ETCR. E parliamo di un elettrica da competizione capace di scaricare 608 CV e 960 Nm di coppia.

Maggior potenza ed efficienza della batteria

Una delle novità della Cupra e-Racer è rappresentata dall’ampliamento della capacità della batteria. Le celle al suo interno sono aumentate a 6.270 unità, con una nuova distribuzione e una miglior refrigerazione a renderla più efficiente nei tempi di ricarica. La batteria agli ioni di litio ha una capacità di 65 kWh, pesa 500 Kg e sviluppa una potenza di 500 kW con una ricarica completa in soli 50 minuti.

Un design che ricorda la Leon

Cupra e-Racer foto by cupraofficial

Il design richiama alcuni degli elementi della Leon di serie, come i gruppi ottici Led e le portiere, mentre l’aerodinamica e le carreggiate notevolmente allargate sono frutto delle specifiche del regolamento. La e-Racer è caratterizzata da una specifica griglia frontale e dal paraurti anteriore con molte sezioni chiuse, viste le diverse necessità di raffreddamento rispetto a una vettura con propulsore endotermico. Inoltre, sono stati aggiunti nuovi elementi aerodinamici come lo splitter anteriore.

Continua a leggere

Continua a leggere

Per compensare i 50 mm di lunghezza guadagnati dalla nuova Cupra Leon, su cui si basa la e-Racer, e la nuova struttura di protezione della batteria, molti elementi sono stati riconfigurati. Abbiamo ottimizzato il peso di molti dei componenti. All’interno, la carrozzeria annovera importanti cambiamenti per installare la batteria e il resto dei componenti elettrici. Non è stato rafforzato solamente il rollbar dal punto di vista della gara, ma abbiamo lavorato con nuovi componenti per ottenere un miglior livello di rigidità e torsione, commenta il responsabile di sviluppo tecnico di Cupra Racing.

Cupra e-Racer sarà anche virtuale

La nuova Cupra e-Racer sarà anche protagonista della prima competizione virtuale al mondo che vede protagoniste le turismo elettriche, la Cupra e-Racing Competition. La sessione di gara cronometrata si disputerà nella seconda metà dell’anno sul tracciato virtuale di Shanghai, mentre la gara finale multiplayer sarà trasmessa in diretta su YouTube il 19 dicembre. In attesa di riprendere le competizioni reali, Cupra mantiene così vivo lo spirito automobilistico nelle varie gare virtuali.

In tal senso Volkswagen Group ricorda che la Cupra Leon Competición tornerà in pista nel campionato TCR. ACI Sport ha confermato nei giorni scorsi il nuovo calendario del Campionato TCR Italy 2020, al via il fine settimana del 18 e 19 luglio al Circuito del Mugello. Per vedere in pista Cupra e-Racer, come anticipato, bisognerà aspettare invece il 2021

Continua a leggere

Continua a leggere

Parole di Riccardo Mantica

Da non perdere