Da Buggati a Wolksvagen, gli errori più comuni del mondo auto

Una curiosa ricerca ha evidenziato quali sono i marci automobilistici più sbagliati dagli utenti: ecco la classifica

Lo stemma Volkswagen

Lo stemma Volkswagen - Foto Unsplash | Julian Hochgesang

Internet ha assunto ormai un ruolo fondamentale anche per il mondo auto: sono tantissimi, infatti, gli automobilisti che usano il web per informarsi, acquistare o vendere la propria vettura. Spesso, però, proprio internet dà vita a degli errori di battitura che una curiosa ricerca condotta da confused.com, un aggregatore di compagnie inglese, ha evidenziato. Il marchio più sbagliato è Hyundai che spesso nelle ricerche si trasforma in Hundai o Hyndai in oltre 2 milioni di casi al mese mentre al secondo posto c’è Volkswagen con la casa tedesca che diventa Wolksvagen o Volkswagon circa un milione di volte al mese.

Le case auto più sbagliate

A completare il podio, poi, c’è Porsche che molti utenti scrivono proprio come si pronuncia, ossia Porshe. Altri marchi che spesso vengono digitati erroneamente dagli utenti sono Bugatti, diventato in molti casi Buggati, oppure Mercedes che si trasforma in Mersedes mutuando la pronuncia anglosassone, o addirittura Tesla che diventa Telsa e Suzuki che cambia un Szuki. Errori più comuni di quello che si pensa che danno vita a veri e propri strafalcioni e storpiature che, spesso, strappano anche un sorriso.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti