Dacia Spring, c'è già la data della sua erede

La vettura, capace di riscuotere molti consensi nell'ultimo anno, abbandonerà le scene dopo appena tre anni di vita: nel 2024, infatti, arriverà la sua erede

Dacia Spring, c’è già la data della sua erede

Dacia Spring - Foto Credits Dacia Group

Dacia Spring ha rappresentato la vera novità del 2021 tanto da candidarsi come una delle auto elettriche migliori anche per il 2022: la piccola elettrica, infatti, ha raccolto consensi e premi per la sue forme, il prezzo low cost e per l’alta dotazione. Il futuro, però, è dietro l’angolo tanto da esserci già all’orizzonte la sua erede che arriverà nel 2024, senza sovrapporsi all’originale ma in piena sostituzione. Una scelta resa nota da Luca De Meo, amministratore delegato del gruppo Renault, durante la conferenza di presentazione dei piani del gruppo relativa al futuro elettrico.

La nuova Dacia Spring
Dacia Spring – Foto credits Dacia media

L’arrivo è previsto per il 2024

L’erede di Dacia Spring, quindi, arriverà nel 2024 e sarà costruita sulla piattaforma CMF-A, ricalcando quindi le proporzioni della vettura attuale, che uscirà di scena dopo appena tre anni dal lancio. Una scelta particolare che porterà la casa romena ad avere la sua sostituta, della quale non sono state rivelate informazioni, e le altre case del gruppo, Renault e Nissan, a puntare su modelli di fascia più alta con segmenti di prezzi maggiori.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti