Dalle auto alle moto: il colosso delle quattro ruote lo ha fatto davvero, arriveranno nel 2024

Molte aziende stanno cercando di dare vita alla produzione sia di auto che di moto e per il 2024 vi sarà una novità molto gradita.

Il mercato si sta rinnovando in modo sempre più evidente e soprattutto non manca la volontà da parte delle grandi aziende di accontentare quanta più clientela possibile. Le automobili sono indubbiamente il mezzo di trasporto più amato e usato, ma da tempo anche le moto stanno ottenendo un grande successo.

peugeot moto
Passaggio dalle auto alle moto (AllaGuida)

Indubbiamente negli anni ci sono stati dei casi leggendari che hanno saputo unire i due aspetti, con il Giappone che ha sempre avuto in figure come Honda e Suzuki due grandi realtà. Anche in Europa vi è la BMW, con la casa tedesca che dopo essere diventata ampiamente leader nel settore delle quattro ruote sta cercando di perfezionarsi sempre di più anche in quello delle moto.

Lo si può evincere dal fatto che anche nella Superbike stia cercando di diventare una delle Scuderie ti punta, con l’acquisto di un fenomeno come Toprak Razgatlioglu che fa capire la volontà della casa tedesca. Ora però sono anche altre le società che si stanno perfezionando da questo punto di vista e dalla Francia giungono interessanti novità.

La Peugeot è chiaramente un marchio da sempre molto noto per quanto concerne la produzione di veicoli a quattro ruote. Molto spesso questi sono anche di dimensioni considerevoli e soprattutto prestazionali. La Francia non poteva rimanere a guardare l’espansione in tutto il mondo delle vendite di motociclette e con la Peugeot sta dando vita a una serie di due ruote eccezionali per il 2024.

Peugeot PM-01: il ritorno delle moto francesi

Ecco come già in questa fine del 2023, la Peugeot ha avuto modo di far parlare di sé con la creazione della PM-01. Il modello infatti lo si può acquistare nelle varie concessionarie da ottobre, ma dopo aver riscontrato non poco successo e aver generato interesse grazie a questo modello, ecco che la Peugeot ha deciso di raddoppiare.

Peugeot CM01, il passaggio alle moto
Peugeot CM01 (Peugeot Press Media – AllaGuida)

Nel 2024 infatti sarà pronto il PM-03. Quest’ultimo è un roadster che monterà un monocilindrico da 300 di cilindrata e in un primo tempo questa moto sarà legata solo a un mercato ridotto. Nonostante sia francese, la nazione transalpina non sarà compresa inizialmente, ma la PM-03 sarà una novità per Italia, Spagna e Germania.

Si tratta di un processo di espansione che giustamente deve seguire delle tappe molto rigide. Il costo della PM-01 era di 4550 Euro, stando a quanto riporta “La Gazzetta dello Sport“, con la PM-03 che dovrebbe indicativamente rimanere sullo stesso valore di mercato, anche se al momento non si conoscono grandi novità.

La Peugeot ha intenzione di espandersi quanto più possibile sul mercato, tanto è vero che sta aprendo una serie di concessionarie in tutto il mondo. In Cina vi sono oltre 200 punti vendita e di recente ne sono nati altri in Cile e in Uruguay. Le automobili rimarranno sempre il principale punto di forza della Peugeot, ma ora dalla Francia si inizia a fare sul serio anche per le moto.

Impostazioni privacy