Esami, patenti, bolli, revisioni: scadenze rimandate causa Covid

Viste le restrizioni della pandemia, è stato deciso di prorogare pagamenti e durata dei documenti

patente di guida

Foto Pixabay | Robfoto

Anche la burocrazia automobilistica sta subendo diverse proroghe delle scadenze a causa della pandemia. Infatti, visto che molte Regioni si trovano in zona rossa o comunque la situazione è ancora piuttosto delicata, è stato deciso dal Governo in accordo con l’Unione Europea rimandate le deadline sia amministrative che fiscali.

Perciò, rinnovi ed esami della patente, il pagamento del bollo e le revisioni saranno rimandati.

È stato reso noto con una circolare dal Ministero delle Infrastrutture e delle mobilità sostenibili pubblicata il 1° marzo scorso, basata sulla legge n. 159 del 27 novembre 2020.

Le proroghe delle scadenze

Stando alle normative, le scadenze di patenti, esami e revisioni sono uguali a livello nazionale, mentre il bollo riguarderà solo alcune Regioni.

Patenti: rinnovi ed esami

I rinnovi delle patenti da effettuare tra il 1° settembre 2020 e il 30 giugno 2021 già l’anno scorso erano stati rimandati di 7 mesi, ora lo slittamento è di ulteriori 10 mesi sempre per i documenti di guida da rinnovare in quel periodo. Chi ha già usufruito di questa speciale proroga, potrà avere diritto a ulteriori 6 mesi arrivando massimo al 1° luglio prossimo.

Quindi, in sostanza, le patenti che scadevano tra il 1° febbraio 2020 è il 31 maggio 2020 hanno avuto una proroga di 13 mesi totali a partire dalla data di scadenza, mentre per coloro i quali la scadenza cadeva tra il 1° giugno 2020 e il 31 agosto 2020, la proroga è sempre di 13 mesi ma non bisogna andare oltre il 1° luglio. Se invece la scadenza cade tra il 1° settembre 2020 il 30 giugno 2021, il tempo extra è di 10 mesi.

Stessa sorte è capitata al foglio rosa e quindi anche all’organizzazione degli esami della patente. Il documento di guida provvisorio, che normalmente dura 6 mesi, ne durerà altri 6 per tutti coloro che hanno fatto domanda per l’esame della patente nel 2020. I fogli rosa che invece hanno scadenza tra 31 gennaio 2020 e 30 aprile 2021 dureranno 90 giorni in più a partire dal giorno in cui verrà dichiarata la fine dello stato d’emergenza, quindi in teoria il 30 aprile 2021, ma è una data che può subire variazioni

Revisione e bollo

Per quanto riguarda la revisione del mezzo, se scaduta tra il 1° settembre 2020 il 30 giugno 2021 è stata prorogata 10 mesi. 

Il pagamento del bollo è invece stato prorogato solo in alcune regioni. Nello specifico, in Emilia-Romagna per le scadenze tra il 1° aprile e il 31 maggio 2021 il pagamento è prorogato fino al 31 luglio, in Veneto per i bolli in scadenza nei primi 5 mesi del 2021, il pagamento è stata rimandato al 30 giugno mentre in Campania i bolli da pagare tra il 19 gennaio il 30 aprile 2021 sono stati rimandati al 31 maggio. 

Parole di Carlotta Tosoni

"Una cosa bella è una gioia per sempre" diceva John Keats. Provo ad applicare questi versi nella pratica cercando e studiando tutto ciò che è esteticamente e intellettualmente interessante. Infatti arte, bellezza e comunicazione sono sempre stati la mia guida nello studio, nel lavoro e nella vita: ricercare contenuti validi da esprimere in maniera piacevole e da comunicare efficacemente. Solo così si può provare a cambiare le cose. La mia formazione è stata economica e artistica, la scrittura il mio mezzo preferito per raccontare il mondo, le mie passioni la storia dell’arte, il beauty, lo sport. Dal 2020, collaboro con Alanews nella produzione di contenuti per il network Deva Connection.