Fernando Alonso, addio improvviso: si separa anche da lei

Fernando Alonso è un mito della F1, ma di recente ha dovuto separarsi a sorpresa da uno dei suoi più grandi amori.

Quando si ha modo di ammirare un fenomeno assoluto in pista come Fernando Alonso, si ha sempre la speranza che un simile campione decida di continuare in eterno a correre tra i grandi. Il suo impatto in F1 nella propria carriera è stato unico nel proprio genere, con Fernando che vinse nel 2005 diventando il più giovane pilota di sempre a ottenere un simile risultato, battendo il primato di Emerson Fittipaldi che durava dal 1972.

Fernando Alonso si separa da lei
Fernando Alonso (Ansa – AllaGuida)

Il mito di Alonso non vuole però terminare, anzi il campionissimo spagnolo sta facendo davvero di tutto e di più per continuare a imporsi come uno dei migliori del circus. Il talento che ha tra le mani è un qualcosa di leggendario e forse aver vinto “solo” due volte il Mondiale non rende pienamente merito al campione.

Dopo il suo addio nel 2018, il richiamo della F1 era troppo grande e nel 2021 decise così di tornare in pista prima con la Alpine e poi nel 2023 con l’Aston Martin. Se c’è però una Scuderia con la quale ha vissuto un rapporto davvero molto particolare è la McLaren. Nel 2007 fu la casa britannica a portarlo a Woking, dopo aver vinto i due Mondiali, ma la convivenza con il giovane Lewis Hamilton fu un disastro.

In McLaren vi tornò anche nel 2015, per dare vita a un Dream Team con Jenson Button, peccato che l’auto fu un disastro. Nonostante questo ha avuto modo di guidare questa auto anche nella vita di tutti i giorni, anche se ora è costretto a separarsi da lei.

Alonso mette all’asta la McLaren Elva: valore impressionante

Fernando Alonso ha sempre vissuto in funzione delle automobili, da corsa e di serie. Il suo è un amore vero e sincero per la disciplina, ecco come mai nel proprio garage in questi anni ha potuto vantare una serie di vetture di altissimo livello. Una di queste è stata la Ferrari Enzo, anche questo messa all’asta, ma ora tocca a un altro modello.

McLaren Elva, l'auto di Alonso
McLaren Elva (McLaren Press Media – AllaGuida)

Si tratta della leggendaria e meravigliosa McLaren Elva, un’auto che è stata prodotta nella storia in soli 149 esemplari diversi. Alonso è stato uno dei fortunati a poter mettere le mani su questo gioiellino e l’asta avverrà in occasione del GP di Abu Dhabi. Direttamente a Yas Marina infatti, Alonso darà il via alla vendita di questa McLaren che ha una potenza eccezionale, basti pensare come sia in grado di erogare la bellezza di ben 815 cavalli.

Non è solo una delle McLaren più potenti al mondo, ma si tratta anche della McLaren in assoluto più leggera tra quelle realizzate. Alonso ha acquistato questo veicolo da sogno per 1,6 milioni di Euro, ma si pensa che il valore di vendita sarà tra i 2,3 e i 2,8 milioni di Euro. L’auto verrà inoltre consegnata a chi dovesse accaparrarsela direttamente dalle mani di Alonso e questa versione è una biposto senza parabrezza. Per guidarla dunque servirà il casco e in questo modo ci si sentirà dei piccoli Fernando Alonso.

Impostazioni privacy