Ferrari 812 GTS, con Mansory diventa Stallone Tempesta Nera

La nuova creatura del tuner è basata sulla vettura del cavallino: ecco le novità e le modifiche che la rendono unica

Ferrari 812 GTS, con Mansory diventa Stallone Tempesta Nera

Ferrari 812 GTS, con Mansory diventa Stallone Tempesta Nera - Foto credits Mansory Facebook

Ferrari 812 GTS è una delle auto sportive più esclusive del mondo. Mansory, però, ha deciso di renderla decisamente unica con Mansory  con un nuovo body kit, nuovi cerchi, interni rifoderati e un aumento di potenza extra.

La vettura, ribattezzata Mansory Stallone Tempesta Nera, diventa così un vero e proprio pezzo unico con caratteristiche esclusive che la rendono un bolide ancora più potente rispetto alla versione originale rifinita in rosso all’anteriore e nero al posteriore.

Come è fatta Mansory Stallone Tempesta Nera

A saltare subito all’occhio è il un nuovo paraurti con una sezione centrale rivista e una zona inferiore dotata di lamelle ai lati mentre scofano motore e sui pannelli dei quarti anteriori sono presenti delle prese d’aria aggiuntive. A completare il body kit, poi, non mancano delle robuste minigonne laterali e delle nuove calotte degli specchietti retrovisori esterni.

Mansory Stallone Tempesta Nera
Mansory Stallone Tempesta Nera – Foto credits Mansory Facebook

Il paraurti posteriore della Stallone Tempesta Nera, invece, è completamente nuovo e incorpora un diffusore più aggressivo, una terza luce di stop al centro e dei terminali di scarico leggermente più grandi. Da notare anche la grossa ala. Sui parafanghi anteriori, sulle pinze freno e sull’alettone posteriore si può inoltre vedere la bandiera italiana.

Anche gli interni sono super esclusivi con Mansory Stallone Tempesta Nera che propone un rivestimento rosso con inserti bianchi e la bandiera italiana. Sotto al cofano, poi, il motore V12 aspirato da 6.5 litri adesso eroga 830 CV di potenza e 740 Nm di coppia massima rispetto agli 800 CV e 718 Nm offerti dalla 812 GTS originale. Secondo i dati forniti dal famoso tuner, la supercar impiega 2,8 secondi nello scatto da 0 a 100 km/h e raggiunge una velocità massima di 345 km/h.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti