Ferrari Omologata, un esemplare unico per omaggiare il passato

Derivata dalla 812 Superfast, la Ferrari Omologata è una one-off realizzata per un cliente che si ispira ad alcuni modelli mitici del passato

Ferrari Omologata

Foto Ferrari

Una Rossa unica, una one-off creata su misura dal Centro Stile per un appassionato europeo del Cavallino. Si chiama Ferrari Omologata ed è l’ultimo esemplare uscito da Maranello che, con la sua colorazione Rosso Magma e la sua sofisticata livrea racing, si ispira chiaramente alla leggendaria e ultrasettantennale tradizione delle Gran Turismo Ferrari.

Ferrari Omologata

Ferrari Omologata, esemplare unico realizzato per un cliente

Un modello creato su misura nato dopo un processo di sviluppo durato oltre due anni dalla presentazione dei primi bozzetti. I designer del Cavallino, infatti, hanno dato sfogo alla propria creatività a partire dalla piattaforma della 812 Superfast, di cui sono stati mantenuti soltanto parabrezza e fanali anteriori. La carrozzeria, infatti, si ispira alla 250 GTO in diversi particolari, come le aperture nel cofano anteriore, la presa d’aria verticale dietro le ruote anteriori e lo spoiler posteriore. Progettata in due anni, la Ferrari Omologata presenta una vernice speciale in tre strati ai quali si aggiungono fregi esterni in fibra di carbonio.

Ferrari Omologata

Per gli interni, invece, il colore dominante è il nero al quale si affianca il blu elettrico, utilizzato per le cinture a quattro punti di fissaggio e per i sedili sportivi mentre gli elementi metallici di plancia e volante sono impreziositi da una particolare verniciatura che si associa comunemente alle grandi GT degli anni Cinquanta e Sessanta. Per quanto riguarda il motore, invece, quello che equipaggia l’auto è il V12 made in Maranello da 6.5 litri che permette all’auto di accelerare da 0 a 100 km/h in 2,9 secondi e raggiungere una velocità massima di 340 km/h.

Leggi anche: Ferrari Portofino M, l’ultima evoluzione della spider di Maranello

Parole di Matteo Vana