Ferrari premiata, ancora un riconoscimento per l'azienda

L'azienda di Maranello è stata premiata con l'ennesimo riconoscimento ricevendo la certificazione Equal-salary per il terzo anno consecutivo

Ferrari LMH a Fiorano

Ferrari LMH a Fiorano - Foto credits

Ferrari continua a ricevere premi: stavolta, però, l’azienda di Maranello non si è contraddistinta per una delle sue vetture, ma per un riconoscimento in ambito aziendale.

Il Cavallino, infatti, ha ricevuto la certificazione Equal-salary per il terzo anno consecutivo in Italia e in Nord America; un riconoscimento che conferma il costante impegno del brand di Maranello per un ambiente di lavoro inclusivo, in cui è garantito il primato del merito per attrarre, trattenere e sviluppare i talenti che accelereranno l’innovazione dell’azienda in futuro.

Ferrari ancora a premio

La certificazione Equal-salary viene rilasciata dall’omonima fondazione svizzera, sulla base di una visita di monitoraggio effettuata da PwC secondo una metodologia approvata dalla Commissione Europea. L’oggetto dell’analisi, però, non riguarda solo la retribuzione, ma anche tutte le azioni messe in atto dal marchio per valorizzare la diversità di genere nell’ultimo anno.

Stemma Ferrari
Foto credits Getty Images | Joe Raedle

La parità di retribuzione, infatti, è solo un aspetto di un processo che mira a garantire che tutto il personale abbia le migliori condizioni possibili per proseguire la propria carriera all’interno dell’azienda. Ferrari, infatti, organizza anche corsi di formazione, incontri di discussione e focus group al fine di promuovere una cultura sempre più aperta all’innovazione e attenta ai temi della diversità e dell’inclusione.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti