Ferrari, schianto drammatico: una sfida folle finisce in tragedia

Oltre il danno, la beffa: una sfida singolare tra una Tesla ed un’automobile Ferrari finisce in tragedia con il proprietario che oltre tutto, dovrà anche fare i conti con un’assicurazione taccagna…

Difficile mantenere il controllo delle emozioni quando si guida una Ferrari, un tipo di vettura che per antonomasia porta i guidatori a pigiare sul pedale dell’acceleratore quando possono. Dovreste però tenere sempre a mente qualora siate tra i fortunati che ne guidano una che qualsiasi azione ha una conseguenza e che certe conseguenze sono così pesanti da farvi chiedere se ne valga davvero la pena, per pochi secondi di adrenalina…

Incidente Ferrari evitabile
Un incidente davvero assurdo (Canva) – Allaguida.it

Quello che è successo ad un proprietario di una Ferrari molto comune e famosa in questi anni può essere catalogato come un pessimo giorno al volante: in pochi attimi, questa persona ha distrutto una supercar dal valore enorme, ha perso il premio assicurativo a causa di una clausola davvero fuori di testa e possiamo presumere che sia anche finito nella “lista dei cattivi” di Ferrari che non gli venderà mai più altre vetture dopo quello che ha fatto.

Questo video che riprende l’incidente avvenuto in Cina chiarisce come la responsabilità dell’incidente sia proprio del guidatore della supercar di Maranello che nel tentativo di superare una Tesla che andava troppo piano, forse facendosi prendere dai cinque minuti di follia che un proprietario di supercar può attraversare in questi casi, ha spinto troppo sul pedale finendo fuori strada e causando danni estremamente pesanti.

Niente soldi, niente risarcimento

Il guidatore della vettura, una Ferrari 488 Pista da 296.000 Euro di valore, 720 cavalli di potenza tutta colorata di giallo come da tradizione, ha combinato un bel disastro. Nel video lo si vede perdere il controllo della vettura e finire dritto contro un palo della luce a bordo strada. In questi casi, per fortuna esiste una polizza assicurativa che dovrebbe coprire i danni accidentali, giusto? Beh, non è andata esattamente così.

Attimi prima dell'incidente
I momenti che precedono lo schianto… (YouTube) – Allaguida.it

In quella che sembra tanto una scusa della compagnia per non risarcire il danno attaccandosi ad un cavillo di dubbia legalità, la compagnia RC ha rifiutato il risarcimento all’uomo sostenendo che al momento della firma del contratto questi abbia lasciato un segno illeggibile sul foglio: e ci hanno impiegato così tanto a rendersene conto? Bene o male, il cinese con la passione per le supercar dovrà pagare oltre centomila Euro di risarcimento di tasca sua più i danni subiti dall’auto.

Questo episodio ci ricorda che non possiamo davvero fidarci di nessuno, nemmeno della compagnia che dovrebbe coprirci in caso qualcosa vada storto. Una storia da brividi che ci fa davvero riflettere su quanto anche possedere una supercar possa diventare un bel problema in certi casi.

Impostazioni privacy