Fiat 500 elettrica, l'auto simbolo dell'Italia attraversa il ponte San Giorgio di Genova

La Fiat 500 elettrica ha percorso i 1.067 metri del nuovo ponte San Giorgio di Genova, opera dell'architetto Renzo Piano

Fiat 500 elettrica, l’auto simbolo dell’Italia attraversa il ponte San Giorgio di Genova

Foto FCA

Sono passati meno di due anni dal crollo del Ponte Morandi, ma adesso la città di Genova è pronta a ripartire grazie anche all’inaugurazione del nuovo ponte San Giorgio di Genova. E tra i simboli della ripartenza non poteva mancare una delle macchine simbolo del Made in Italy e della ripresa economica come la Fiat 500.

Continua a leggere

Continua a leggere

Proprio la nuova Fiat 500 elettrica, infatti, è stata una delle prime vetture a percorrere i 1.067 metri del nuovo ponte San Giorgio di Genova, opera dell’architetto Renzo Piano. Un gesto simbolico per la vettura che, prima dell’apertura al traffico, ha inaugurato la nuova sezione stradale sventolando da un lato la bandiera italiana e dall’altro quella del capoluogo ligure. L’esemplare scelto per l’occasione è stato la launch edition “La Prima” della citycar a zero emissioni, ossia la versione cabriolet con tetto apribile in tela.

Fiat 500 elettrica

Un messaggio di speranza, quello lanciato dalla Fiat 500 elettrica che ha percorso il nuovo ponte San Giorgio. Così come le Fiat 500 che percorsero da nord e sud e viceversa i 760 chilometri della neonata Autostrada del Sole oggi, come allora, la Fiat 500 vuole essere sinonimo di innovazione e rinnovamento, un’auto capace di guidare alla ripartenza ispirando positività e portando oltre i confini nazionali il design e l’eleganza tipici dell’italianità.

Leggi anche: Fiat 500 elettrica, svolta green per il cinquino

Continua a leggere

Continua a leggere

Parole di Matteo Vana

Da non perdere