Fiat 500, l'elettrica conquista un altro premio

La vettura di casa Fiat è stata eletta "Auto elettrica del 2022" in Olanda: è il 24° premio conquistato dalla nuova 500

Fiat 500 elettrica

Fiat 500 elettrica - Foto credits Fiat press

Il made in Italy continua a conquistare premi in giri per il mondo. Stavolta è Fiat 500 elettrica a portare a casa l’ennesimo riconoscimento: la piccola di casa Fiat, infatti, è stata eletta “Auto elettrica del 2022” nella categoria “vetture medie” in occasione del concorso olandese dedicato alle vetture aziendali, promosso dalla Vereniging Zakelijke Rijders (VZR). In totale, alla competizione hanno partecipato 36 marchi e 67 modelli che sono stati giudicati da una giuria composta dai rappresentanti dell’associazione olandese dei conducenti di auto aziendali, dalle società Eneco e LeasePlan e dai magazine AutoWeek e Algemeen Dagblad.

Fiat 500
Fiat 500 – Foto credits Fca press

Per Fiat 500 è il 24° premio conquistato

Quello conquistato in Olanda è il 24° trofeo conquistato dalla nuova 500 che si aggiunge ai tanti altri vinti fino ad ora, tra cui il Best Car 2021 della rivista belga Le Moniteur Automobile, il Green Car dei French Automobile Awards 2020, il Car of the Year and Best Small Electric Car di Driving Electric e il premio italiano Auto Europa 2022. A questi, poi, si aggiungono il premio Miglior Design 2020 della rivista tedesca Auto Motor Und Sport e quello di Miglior Design Concept del Red Dot Design Award.

Nel 2021 la Nuova 500 è stato il modello elettrico di Stellantis più venduto, oltre che l’auto elettrica più acquistata in Europa nel segmento delle city-car. Non solo: è leader delle city car elettriche in 8 Paesi europei ed è stata la vettura più venduta nell’intero panorama dei veicoli elettrici in Italia. E dopo essere stata lanciata nei mercati europei, in Israele e in Brasile, nel corso del 2022, proseguirà il suo cammino di modello globale debuttando in Giappone e in molti altri Paesi.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti