Fiat Tipo, con il restyling arriva anche la versione Cross

Il restyling della vettura italiana porta con sé novità stilistiche e tecnologiche oltre a una nuova versione a ruote alte

Fiat Tipo, con il restyling arriva anche la versione Cross

Foto Fca

La Fiat Tipo si rinnova grazie al restyling e, con le nuove forme, arriva anche l’inedita versione Cross, versione a ruote alte che affiancherà le tradizionali varianti 4 porte, 5 porte e Station Wagon.

Foto Fca

Una novità, quella della Tipo Cross, che rappresenta un cambio di visione da parte del gruppo Fca con la voglia di introdursi in un segmento in grande ascesa. A caratterizzare le nuove versioni un look più grintoso con un frontale rivisto, la griglia ridisegnata e il logo Fiat con un nuovo font ai quali si aggiungono il cerchi in da 16” o 17” e il nuovo disegno dei gruppi ottici. Importante, poi, l’upgrade tecnologico compiuto dall’auto che adesso vanta una nuova strumentazione digitale da 7” affiancata dal monitor touch da 10,25” e un pacchetto di assistenti alla guida, con novità come il riconoscimento dei segnali stradali, Lane Control, Attention Assist, abbaglianti automatici e Blind Spot Assist.

Le novità di Fiat Tipo Cross

La vera novità del restyling, però, è l’arrivo di Tipo Cross. L’auto, infatti, presenta un assetto più alto di 4 mm rispetto alla versione tradizionale grazie a una nuova taratura delle sospensioni con pneumatici di dimensioni maggiorate. Caratteristiche che permettono una posizione di guida rialzata grazie alla quale il conducente è agevolato nell’ingresso e nell’uscita dall’abitacolo, rendendo allo stesso tempo più semplice anche l’utilizzo della vettura da parte dei passeggeri. Non mancano, poi, dettagli tipici dei SUV come i codolini sulla fiancata e sulla parte frontale oppure l’estrattore posteriore e le barre sul tetto.

Leggi anche: crossover, i modelli più economici sul mercato

Le motorizzazioni di nuova Fiat Tipo

Il restyling, però, non ha portato solo dettagli estetici rivisti e una nuova versione alla Fiat Tipo, ma anche una rinnovata gamma motori. Gli automobilisti, infatti, potranno scegliere tra la versione benzina, dotata del nuovo motore GSE 1.0 T3 da 100 CV, e quella diesel, con il 1.6 Multijet che offre due livelli di potenza, 95 CV e 130 CV. Il lancio dell’auto sul mercato è previsto per la fine del mese di novembre con prezzi a partire da 13.900 euro.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti