Ford Bronco, il ritorno dell'icona dei fuoristrada americani

Rivelato il nuovo fuoristrada che farà rivivere uno dei nomi più celebri nel panorama off-road del mercato americano, tre le versioni previste con numerosi allestimenti

Ford Bronco 4 porte

Il fiore all’occhiello di una nuova famiglia di robusti veicoli fuoristrada. Ford Bronco nato come compact SUV negli anni ’60 e trasformato successivamente in un full-size SUV, torna sia come una 2 porte che, per la prima volta, in una variante a 4 porte che siederà sulla cima di una nuova famiglia di robusti modelli fuoristrada. La nuovissima Ford Bronco rientra in scena dopo oltre 20 anni (quinta serie prodotta dal 1992 al 1996) con una gamma completamente 4×4. Gamma che si articola da subito su tre varianti che saranno disponibili sul mercato americano a partire dalla fine del 2020 (Bronco Sport) e dalla primavera del 2021 (2 e 4 porte).

Ford Bronco, sono due i propulsori 4×4

Ford Bronco a 2 porte

La Ford Bronco sarà disponibile con due motori EcoBoost. Un quattro cilindri da 2,3 litri con una potenza prevista di 270 CV e una coppia di 420 Nm e un V6 da 2,7 litri con 310 CV e 542 Nm di coppia. Saranno abbinati al nuovo cambio manuale sette marce (6 marce più una prima molto corta) oppure al dieci marce automatico SelectShift. Saranno disponibili fino a sette modalità di guida “GOAT” selezionabili dal conducente, tra cui Normal, Eco, Sport, Slippery and Sand, mentre gli speciali Baja, Mud/Ruts e Rock Crawl sono per la guida fuoristrada. G.O.A.T che sta per “Goes Over Any Terrain” (Supera ogni terreno), un obiettivo che era stato fissato per la prima volta durante lo sviluppo del Bronco originale (nickname del primo Bronco prodotto).

Leggi anche: le auto americane storiche più famose

Sette allestimenti previsti

Ford Bronco a 4 porte

Le personalizzazioni ricoprono un ruolo fondamentale e per questo la Ford ha previsto sette allestimenti (base, Big Bend, Black Diamond, Outer Banks, Wildtrak, Badlands e First Edition) undici colori, quattro pacchetti opzionali e oltre 200 accessori originali per offire a ogni cliente un prodotto cucito su misura. Di serie (base) saranno previsti i pannelli amovibili per il tetto e i fianchi posteriori e per la quattro porte è presente anche un tetto in tela. Le portiere sono inoltre smontabili e possono essere riposte in apposite sacche a bordo per rendere ancora più emozionante la guida in mezzo alla natura.

Sul Ford Bronco c’è il SYNC 4

Un altro punto forte all’interno del nuovo Bronco è l’ultimo sistema di infotainment SYNC 4 di Ford, gestito da un display touchscreen da 12 pollici (il display da 8 pollici è lo standard) e presenta non solo aggiornamenti over-the-air ma anche la navigazione fuoristrada. Il sistema utilizza anche la telecamera a 360 gradi per le visualizzazioni degli spot off-road per aiutare la visibilità del guidatore in scenari impegnativi come il rock crawling.

Il Trail Control

Il Trail Control sarà alla base degli aiuti ADAS sviluppati sul nuovo Ford Bronco, una gamma di tecnologie per aiutare nelle avventure fuoristrada. Include la regolazione della velocità in fuoristrada, il Trail Turn Assist e il Trail One-Pedal Drive per controllare la decelerazione. In base all’allestimento sono inoltre previste protezioni sotto la scocca, gancio di traino, verricello, paraurti tubolari e altri accessori firmati Ford Performance.

Ford Bronco Sport, il fratello minore

Ford Bronco Sport

Con l’inconfondibile stile Bronco, il fratello minore della nuova gamma dei fuoristrada/SUV Ford Bronco Sport gioverà di due motori dedicati. Il tre cilindri Ecoboost 1.5 da 181 CV e il quattro cilindri 2.0 Ecoboost da 245 CV.  L’unica trasmissione disponibile è quella automatica otto marce con comando digitale. Concepito con lo stesso dna del Bronco, la versione Sport si distingue per una carrozzeria interamente chiusa che rendo la vettura utilizzabile su strada con un livello maggiore di comfort e di spazio. La mobilità in fuoristrada è comunque garantita dalla trazione integrale con differenziale posteriore con torque vectoring gestito da un sistema a doppio disco. Inoltre è previsto il Terrain Management System con le stesse G.O.A.T Modes degli altri modelli Bronco.

La Ford ha dichiarato che i prezzi di listino partiranno da circa 28.000 dollari per il Bronco Sport e da circa 30.000 dollari per la variante due porte, con la possibilità di prenotare un esemplare con un deposito rimborsabile di 100 dollari.

 

Parole di Riccardo Mantica

Nell’editoria online dal 2001 quando scrivere per il web era una chimera. Pubblicista dal 2005, blogger per caso nel 2010, ha vissuto l’avvento del web 2.0 e dei social network condividendone gioie e dolori. Le passioni coltivate negli anni per sport, motori e tecnologia sfociano oggi anche nel panorama della mobilità sostenibile. Il motto preferito? Guardare sempre avanti senza dimenticare il passato. Stay tuned!