Ford GT LM Edition 2022, il bolide che omaggia l'impresa di Le Mans

La casa statunitense ha presentato l'auto che rende omaggio all'impresa di Le Mansa: sarà prodotta in soli 20 esemplari

Ford GT LM Edition

Ford GT LM Edition - Foto credits Ford media

Ford ha deciso di celebrare l’unica auto da corsa americana vincitrice della Le Mans nel 2016 e lo storico podio del 1966 con una vettura speciale: il suo nome è Ford GT LM Edition 2022 con la casa americana che darà vita a 20 supercar in edizione speciale che si aggiungeranno alla gamma dell’iconica vettura.

Le consegne della GT LM Edition inizieranno quest’autunno mentre la fine della produzione è prevista entro la fine di quest’anno.

Edizione speciale in soli 20 esemplari

Una vettura decisamente speciale con una carrozzeria in fibra di carbonio Liquid Silver e un tema rosso o blu in onore della livrea rossa e blu della Ford GT numero 68 vincitrice della Le Mans con i clienti che possono scegliere tra fibra di carbonio a vista colorata di rosso o blu con la colorazione del materiale ultraleggero presente sullo splitter anteriore, sulle minigonne laterali e sulle soglie sottoporta, oltre alle feritoie del vano motore, delle aste degli specchietti retrovisori esterni e del diffusore posteriore. Non mancano, poi, i cerchi da 20” in fibra di carbonio lucida a vista con inserti rossi o blu, dadi in titanio e pinze freno nere by Brembo, oltre al doppio scarico in titanio 3D che consente al motore EcoBoost biturbo da 670 CV di sprigionare tutta la sua potenza.

Ford GT LM Edition 2022
Ford GT LM Edition 2022 – Foto credits Ford media

Anche gli interni della nuova Ford GT LM presentano caratteristiche esclusive con sedili in fibra di carbonio rivestiti in alcantara, pulsante di avviamento del motore, cruscotto rivestito in pelle Ebony e alcantara e montanti e cielo rivestiti in Ebony Alcantara. La fibra di carbonio, poi, è stata largamente utilizzata su console centrale, bocchette d’areazione e montanti anteriori inferiori con finitura opaca.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti