Hypercar italiana, l’annuncio sconvolge gli appassionati: la decisione è presa

Una delle eccellenze italiane a quattro ruote non ha ancora in listino una vettura a zero emissioni: ecco di chi si tratta.

Le auto elettriche rappresentano il futuro e, per moltissime case automobilistiche, anche il presente. Al giorno d’oggi, infatti, è difficile trovare un’azienda che si occupa di auto che non abbia nel proprio listino almeno una vettura a zero emissioni.

Supercar Italiana
Supercar Italiana, decisione chiara – allaguida.it

Mentre alcune case hanno deciso di iniziare a produrre solo veicoli elettrici, mettendo da parte le auto endotermiche anche per avallare la decisione dell’Europa sempre più convinta di vietarne la vendita a partire dal 2035, c’è chi ancora non ha sviluppato un’auto elettrica e, almeno per il momento, non ha intenzione di farlo.

Auto elettriche, c’è chi dice no

Pagani, infatti, è uno dei pochi produttori di supercar ad altissime prestazioni che non ha ancora introdotto un’auto elettrica nel proprio listino. Una scelta controcorrente, ma che nasconde una scelta ponderata e pensata per mantenere altissimi i propri standard.

Pagani, la scelta sulle auto elettriche
Pagani, ecco la decisione sulle auto elettriche (Pagani press – Allaguida.it)

Il motivo principale per il quale l’azienda ha scelto di non mettere in vendita il proprio modello 100% – pur sviluppando ricerche su questo tipo di vetture – è legato principalmente alla volontà di mantenere fede alla propria tradizione non andando a intaccare quella che è la filosofia di design e ingegneria di Pagani.

L’azienda, infatti, si è sempre contraddistinta per la sua attenzione ai dettagli artigianali, alla leggerezza e alla pura esperienza di guida delle sue supercar; tutte caratteristiche che, in un modo o nell’altro, la produzione di una elettrica pura, in questo momento, andrebbero a snaturare non consentendo a Pagani di offrire il suo miglior prodotto possibile. Questo perché la tecnologia delle auto elettriche richiede una quantità significativa di peso e complessità aggiuntive per le batterie e il sistema di propulsione elettrica.

Le auto elettriche, inoltre, hanno caratteristiche diverse rispetto alle endotermiche, si prestano più a una guida di tutti i giorni e convenzionale mentre la volontà di Pagani è quella di creare, per i propri clienti, pezzi di artigianato unici, supercar in grado non solo di emozionare grazie alle loro prestazioni ma anche di rappresentare un’unicum nel panorama automobilistico internazionale.

Per il momento, quindi, non arriverà una Pagani elettrica. La chiave per il futuro 100% green dell’azienda sta tutta nella leggerezza; quando si riusciranno ad avere supercar dal peso contenuto, ecco allora che potrebbe arrivare un modello elettrico, ma fino a quel momento le Pagani prodotte non adotteranno questa tecnologia continuando a distinguersi, oltre che per le proprie linee, anche dal punto di vista dell’alimentazione.

Impostazioni privacy