Hyundai, da gennaio 2023 venderà solo auto elettriche in Norvegia

La casa coreana ha reso noto che, a partire dal prossimo gennaio, venderà solo auto elettriche in Norvegia commercializzando quindi Ioniq 5 e Ioniq 6

Hyundai Ioniq 5

Hyundai Ioniq 5 - Foto credits Hyundai press

Il mercato della auto elettriche, pur con le dovute differenze tra nazione e nazione, è in crescita. Ma se in Italia la loro diffusione è frenata dalla mancanza delle stazioni di ricarica, in altri paesi le vetture 100% elettriche rappresentano la quasi totalità del mercato. E’ questo il caso della Norvegia dove uno dei grandi costruttori automobilistici come Hyundai ha deciso di vendere, a partire da gennaio 2023, solo auto elettriche.

Dunque, a partire dal nuovo anno, saranno commercializzati in questo mercato esclusivamente i modelli 100% elettrici come la Ioniq 5 e Ioniq 6. Tra pochi giorni, quindi, non sarà più possibile comprare le vetture della casa automobilistica coreana ancora dotate di un motore a combustione.

Solo elettriche per la Norvegia

Un passo in avanti importante quello del costruttore coreano che mette così un altro tassello alla propria sfida elettrica. Hyundai, in Norvegia, aveva già deciso di commercializzare dal 2020 solamente auto ibride e ibride Plug-in, oltre alle elettriche ovviamente. Una decisione per certi versi quasi scontata visto che, a novembre 2022, la quota di auto elettriche vendute ha superato l’81%.

Hyundai Ioniq 6
Hyundai Ioniq 6 – Foto credits Hyundai press

Inoltre, la stessa Hyundai sottolinea che alla fine del 2022, il 93% delle vendite dell’anno sarà rappresentato da modelli BEV. Dal 2020 al 2022, inoltre, il marchio coreano ha consegnato 25.000 autovetture in Norvegia, di cui il 92% completamente elettriche. A tutto questo si aggiunge un mercato delle Plug-in in calo in Norvegia che ha portato alla decisione di diventare un brand 100% elettrico, scelta che potrebbe presto riguardare anche altri mercati.

avatar autore

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti