Il 16 febbraio Porsche presenterà la nuova 911 GT3

Tra pochi giorni verrà mostrata l'ultima creazione della casa di Stoccarda

Porsche 911 GT3

Foto Unsplash | Noah Boyer

Il 16 febbraio verrà presentata la nuova Porsche 911 GT3, l’evoluzione del modello 992, ovvero l’ultima generazione di 911. L’appuntamento è per le 15.00 su Porsche News TV dove parteciperanno anche il vicepresidente Linee di Prodotto Frank-Steffen Walliser e il viceresidente Auto GT Andreas Preuninger.

C’è grande attesa per il nuovo modello, che si prospetta la giusta fusione tra la tecnologia sportiva e quella per l’utilizzo su strada.

Porsche 911 GT3: come sarà

Grande mistero ovviamente sul design e sulle caratteristiche tecniche della macchina, anche se dalle poche informazioni trapelate qualche mese fa, sappiamo che il telaio della 992 è stata la base del progetto e che sarà il primo modello Porsche con la configurazione anteriore delle sospensioni a quadrilatero. Inoltre, sarà più grande di quelle precedenti ma il peso sarà invariato (1.430 kg circa).

Il motore (aspirato) dovrebbe essere il sei cilindri Boxer da quattro litri e la potenza di 510 cavalli. La trazione sarà posteriore e oltre al cambio manuale a 6 marce, sarà disponibile anche automatico Pdk a doppia frizione e sette rapporti.

L’aerodinamica sarà completamente rinnovata: saranno potenziate le prese d’aria frontali, una migliore downforce anteriore e soprattutto un alettone dal design inedito, che Preuninger aveva descritto così: “in combinazione con lo spoiler a coda di rondine più piccolo, possiamo creare molta deportanza senza avere un angolo di attacco eccessivo, che rallenta la macchina. Volevamo che questa vettura fosse veloce anche in autostrada“.

Le sospensioni anteriori a doppio triangolo sono una delle altre novità della Porsche 911 GT3.

Parole di Carlotta Tosoni

"Una cosa bella è una gioia per sempre" diceva John Keats. Provo ad applicare questi versi nella pratica cercando e studiando tutto ciò che è esteticamente e intellettualmente interessante. Infatti arte, bellezza e comunicazione sono sempre stati la mia guida nello studio, nel lavoro e nella vita: ricercare contenuti validi da esprimere in maniera piacevole e da comunicare efficacemente. Solo così si può provare a cambiare le cose. La mia formazione è stata economica e artistica, la scrittura il mio mezzo preferito per raccontare il mondo, le mie passioni la storia dell’arte, il beauty, lo sport. Dal 2020, collaboro con Alanews nella produzione di contenuti per il network Deva Connection.