Il campione svela tutto: addio al suo sport per diventare un pilota, annuncio a sorpresa

Diventare pilota è il sogno di molti, anche di coloro che si sono già imposti come dei campioni nel mondo dello sport.

Il motorsport è tra gli eventi in assoluto più apprezzati in tutto il mondo, con i piloti che spesso sono visti come degli eroi contemporanei, capaci di dominare la paura. Anche se i sistemi di sicurezza odierni sono molto più avanzati rispetto al passato, non si può negare il fatto che la componente legata al pericolo sia sempre una costante.

Daniil Medvedev pilota tennis F1
Il campione vuole diventare un pilota (Ansa – allaguida.it)

Non è difficile infatti ammirare in occasione dei grandi eventi del Mondiale di F1 diversi personaggi famosi sulle tribune, oltre che moltissimi sportivi. La F1 è indubbiamente la competizione maggiormente seguita in tutto il mondo dei motori, ma non per questo è l’unica, anzi sono diverse le realtà di assoluto livello.

Lo si vede per esempio in questi ultimi anni con Valentino Rossi che ha deciso di passare dalle due alla quattro ruote, con il GT World Challenge che lo ha fatto ben figurare per due anni e ora per il 2024 è pronto per il passaggio al WEC. Sarà straordinario ammirare il Dottore nella più importante competizione mondiale di corse di durata.

Va detto che però sono pochi ad avere le velocità nel sangue e la capacità di portare un mezzo al massimo della velocità come il Dottore, ben diverso è reiventarsi a fine carriera come un pilota. Il tennis di certo è lo sport più lontano possibile dal motorsport, ma a quanto pare c’è chi sogna di scendere in pista una volta terminata la propria avventura con la racchetta in mano.

Medvedev non ha dubbi:” Sogno di diventare un pilota”

Diventare uno dei migliori tennisti al mondo in un’epoca in cui ha dovuto vedersela con delle leggende come Rafa Nadal, Roger Federer, Novak Djokovic e i grandi volti nuovi come Jannik Sinner e Carlos Alcaraz non era certamente facile. A metà strada tra queste due generazioni di fenomeni vi erano una serie di ottimi tennisti, tra cui Tsitsipas e Zverev, ma soprattutto Daniil Medvedev.

Daniil Medvedev pilota tennis F1
Daniil Medvedev (Ansa – allaguida.it)

Nella classifica mondiale ATP è ormai chiaro come i primi 4 si siano staccati dalla concorrenza, con il russo che è stabilmente nel poker d’assi del tennis. Ha già ottenuto il prestigioso numero uno della classifica ATP, ma ovviamente vuole continuare a vincere nella propria disciplina, ma intanto guarda anche al futuro.

Come riporta “La Gazzetta dello Sport”, Daniil ha spiegato come il suo sogno al termine della propria avventura nel mondo del tennis è quella di entrare nel mondo delle corse. “In base a come andrà avanti la mia carriera, il mio intento è quello di diventare in futuro un pilota amatoriale. So che è impossibile arrivare al professionismo, ma punto ad alcune gare del Ferrari Challenge”.

Medvedev dunque non nega il proprio grande amore per la Ferrari, con il Cavallino Rampante che continua a essere il marchio da sempre più ammirato da parte di tutti gli sportivi del mondo. Il russo è sicuro che correrà in pista con i suoi amici nei migliori tracciati del mondo e chissà che anche lì non si dimostrerà un numero uno.

Impostazioni privacy