Il nuovo Suv italiano distrugge il mercato: altissima qualità e costa meno di una Dacia, lo vogliono tutti

Un Suv italiano vuole far registrare dei numeri da record, e le sue forme sono da sogno. Scopriamo di che auto si tratta.

Nonostante un periodo ricco di alti e bassi, il mercato dell’auto continua a sfornare un gran numero di novità, ed il segmento che domina la scena è quello dei SUV. Tutti i costruttori stanno dando vita a tantissimi nuovi modelli che hanno un aspetto molto muscoloso, a conferma di quanto questa sia la tendenza più diffusa al momento.

SUV che novità
SUV auto da sogno – Allaguida.it

Nella giornata di oggi, vi parleremo del nuovo SUV realizzato da un noto marchio italiano, che ha già fatto impazzire il mercato. Il suo segreto sono gli ottimi materiali utilizzati e buone prestazioni, ma anche il prezzo molto competitivo. Andiamo a scoprire di che auto si tratta e quali sono le sue caratteristiche.

SUV, nuovo capolavoro del marchio italiano

Un costruttore che sta acquisendo una certa importanza nel settore automotive è la DR, l’azienda fondata nel 2006 da Massimo Di Risio e che ha base in Molise. L’ultimo gioiellino è lo Sportequipe 6, un SUV di dimensioni medie lungo 4,5 metri, largo 1,84 ed alto 1,74. Il peso, tutto sommato, è contenuto, visto che si attesta sui 1.560 kg.

DR Sportequipe che novità
DR Sportequipe gran modello (Sportequipe) – Allaguida.it

Per l’esatteza, Sportequipe è una nuova serie di modelli realizzati sotto questo stesso brand, che è di proprietà della DR. Per quello che riguarda l’auto in questione, sarà disponibile con diverse motorizzazioni, ovvero diesel, benzina e GPL, con il turbo benzina che, ad esempio, offre delle prestazioni davvero notevoli.

Parliamo di un motore ad iniezione diretta da ben 200 cavalli, ed è un 1.6 TGDI Turbo, con coppia di 290 Nm. La velocità massima tocca i 200 km/h, il che significa che si sta iniziando ad inseguire anche la prestazione pura, dopo che i primi modelli DR si attestavano su picchi meno elevati. Il cambio automatico è un DCT a 7 rapporti, inclusa la retromarcia. Per quanto riguarda gli interni, è qui che si palesano tutti i vantaggi della scelta di un SUV, visto che ci sono molti comfort a disposizione di chi lo acquisterà. Ci sono tantissime dotazioni di serie, come il tetto panoramico che può essere chiuso aperto e chiuso elettronicamente nella parte anteriore.

Inoltre, va segnalata la presenza di un sistema di condizionamento dell’aria automatico a doppia zona. Il sistema di infotainment si basa su uno schermo da 12,3″ con supporto per Apple CarPlay ed Android Auto. Se cercate questo modello, il prezzo di partenza per l’acquisto è di 37.000 euro. Si tratta di una spesa contenuta considerando i comfort e le performance che offre, anche alla luce di quelli che sono i prezzi delle rivali, di certo più elevati.

Per chi viaggia molto, sono ottime le soluzioni diesel e GPL, che consentono di risparmiare molto in termini di consumi. Il modello in questione è dunque un’ottima soluzione per chi deve affrontare percorsi lunghi, mentre per ora non si parla di versioni ibride o elettriche, ma presto si muoverà qualcosa anche in quella direzione. Le forme sono davvero invidiabili ed il mercato è già impazzito.

 

Impostazioni privacy