Jeep Grand Cherokee 4xe, premio speciale negli USA

La vettura è stata premiata negli Stati Uniti: ecco quale titolo si è aggiudicata e le motivazioni

Jeep Grand Cherokee 4xe

Jeep Grand Cherokee 4xe - Foto credits Jeep press

Jeep Grand Cherokee 4xe conquista gli Gli Stati Uniti. E lo fa grazie alal sua versione “green”; per il secondo anno consecutivo, infatti, il sistema PHEV del marchio del gruppo Stellantis ha ricevuto il riconoscimento “Wards 10 Best“.

Dopo che lo scorso anno era stata premiata la Wrangler 4xe in qualità di plug-in hybrid più venduta negli USA, quest’anno è toccato invece alla Grand Cherokee 4xe che è stata inserita nella top 10 dai redattori di WardsAuto.

L’auto premiata negli Stati Uniti

A convincere la giuria, in quetso caso, è stata la configurazione vincente del sistema propulsore ibrido plug-in, che combina due motori elettrici, un motore I-4 turbo da 2,0 litri, un cambio automatico a 8 rapporti e una batteria da 17 kWh. Ma non solo: apprezzate infatti anche le modalità E Selec che permettono al conducente di adattare il sistema di propulsione 4xe al percorso da compiere e di scegliere tra ibrido, Elettrico ed eSave, con quest’ultima che conserva la carica del pack di batterie per un uso successivo e che può trasmettere energia al pacco batterie mentre si guida con il motore I-4.

Jeep Grand Cherokee 4xe
Jeep Grand Cherokee 4xe – Foto credits Jeep media

Un successo, quello di Grand Cherokee 4xe che non riguarda solo gli Stati Uniti con le 4xe del marchio che rappresentano l’ibrido plug-in più venduto nel nostro Paese. Una strategia vincente tanto che la casa ha già annunciato infatti di aver messo a punto un piano completo per la nuova generazione di veicoli 4xe completamente elettrici nell’ambito di una trasformazione sostenibile con cui intende diventare il principale marchio mondiale di SUV elettrificati, e prevede l’introduzione di quattro SUV 100% elettrici in Nord America e in Europa entro la fine del 2025.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti