L'iconica Jimny torna in una veste nuova: ecco le novità

La vettura più iconica della gamma Suzuki torna in una versione inedita: ecco cosa ci attende dalla nuova Jimny Long

Jimny Suzuki

Foto Getty Images | Akio Kon

La Jimny, una delle auto più iconiche di Suzuki, sta per tornare su strada in una veste inedita. Secondo le ultimissime indiscrezioni, il nuovo modello avrà cinque porte e un passo allungato, ma per il momento non ci è dato sapere molto altro.

Il successo di un’icona

Nata nel 1970, la Suzuki Jimny è diventata una vettura iconica, tanto da conquistare generazioni di amanti del fuoristrada, in cerca di un veicolo agile e avventuroso allo stesso tempo. La quarta generazione della vettura, lanciata sul mercato europeo nel 2018, ha riscosso un successo notevole, ottenendo subito buoni numeri in termini di vendite.

Jimny Pro, la versione autocarro

Le vendite hanno subito una lieve contrazione, in seguito all’introduzione di normative sempre più stringenti in merito alle emissioni di CO2. Ma all’inizio del 2021 Suzuki ha recuperato le perdite dell’anno precedente, con il lancio di nuova Jimny sotto forma di autocarro, proposta nella variante a due posti e destinata a soli professionisti.

In arrivo la Jimny Long

Ma le novità non finiscono qui. Secondo le ultime indiscrezioni, una inedita versione della Jimny è già in cantiere. Avrà cinque porte e un passo allungato di circa 30 cm rispetto alla generazione precedente. Il lancio della nuova Jimny Long potrebbe coincidere con il Salone dell’Automobile di Tokyo, in programma per ottobre 2021.

Le novità

La nuova Jimny sarà più grande e più robusta delle precedenti versioni. Al motore quattro cilindri da 1,5 litri, verrà affiancato un sistema mild hybrid. Per quanto riguarda il design, lo stile della vettura iconica non verrà stravolto, eccezion fatta per le portiere extra e qualche piccola modifica qua e là. Per il resto, le linee della vettura icona saranno invariate, confermando il suo stile concreto e apprezzato in tutto il mondo. In attesa di ulteriori dettagli, non ci resta che attendere le prossimo rivelazioni!

Parole di Linda Pedraglio

Mi chiamo Linda Pedraglio. Sono nata e cresciuta in un piccolo paese vicino al lago di Como, ma, fra studio e lavoro, ho avuto modo di vivere città diverse: l’Erasmus a Helsinki, gli anni dell’università a Milano, il corso di giornalismo a Firenze. Sogno una piccola casa sul lago, piena di libri, che sono il mio affaccio sul mondo, e un orto di pomodori e peperoncini. Attualmente, collaboro con Alanews nella produzione di contenuti per il network Deva Connection, dove mi occupo di donne, salute e benessere, con qualche incursione nel percorso di emancipazione femminile.