Land Rover Defender, con Manhart il fuoristrada è sportivo

Il fuoristrada, grazie all'intervento del tuner, diventa una vera e propria sportiva con oltre 500 CV a disposizione

Land Rover Defender by Manhart

Land Rover Defender by Manhart - Foto credits Manhart press

Può un fuoristrada diventare un’auto sportiva? La risposta l’ha data Manhart, tuning tedesco che ha deciso di mettere le mani su Land Rover Defender trasformandola in una vettura da oltre 500 CV, con cerchi da 24” e interni extra lusso.

Ribattezzata Defender DP 500, la vettura è una delle più estreme mai realizzate ed anche una delle più esclusive con il tuner che ha già annunciato l’intenzione di mettere a punto solo 10 kit di questa speciale creazione.

Un fuoristrada da oltre 500 CV

La parte principale dell’elaborazione di Manhart, che si è basato sulla variante a passo lungo 110 con motorizzazione ibrida plug-in a benzina P400 costituita da un 3 litri a 6 cilindri in linea da 400 CV e 550 Nm, si basa sul powertrain che grazie a una nuova mappatura della centralina e a un nuovo impianto di scarico, ora eroga 512 CV e 710 Nm promettendo di mettere in difficoltà molte delle sportive sul mercato.

L’elaborazione, però, non si è di certo fermata al motore, ma ha coinvolto anche la parte meccanica ed estetica con l’altezza da terra ridotta di 30 mm attraverso l’impiego di sospensioni ad aria regolabili mentre per gli interni Manhart ha optato per pelle e alcantara in varie colorazioni che donano un tocco di sportività in più al veicolo.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti