L’auto coreana sconvolge il mercato italiano: altissima qualità e prezzi drasticamente abbassati, ha fatto dimenticare Tesla

Novità importanti nel mercato italiano, con un gioiello della Corea del Sud che è pronto a imporsi nel Belpaese.

Da diverso tempo è evidente a tutti come l’Asia sia diventato sempre di più uno dei Continenti di punta per quanto riguarda il mondo dei motori. In passato sembrava solo essere il Giappone la nazione in grado di tenere il passo con i grandi marchi europei e americani, ma ora anche la Corea del Sud sta diventando sempre più nota.

hyundai ioniq 6
Grande novità per l’auto coreana (allaguida.it)

Sono diverse ormai le aziende che hanno saputo espandersi in tutto il mondo, facendosi apprezzare soprattutto per essere in grado di dare vita a delle auto estremamente affidabili e una volta che vengono guidate poi diventa difficile staccarsi da esse. La Kia per esempio è un marchio che ormai è noto per avere pochissimi problemi, come riportano i dati di J.D. Power.

Il colosso assoluto che ha fatto sì che le auto sudcoreana potessero diventare tanto ambite e amate è però senza ombra di dubbio la Hyundai. La casa in questione infatti ha potuto migliorarsi e non poco grazie anche alla propria presenza nel WRC del rally, con il 2024 che rappresenterà il decimo anno di partecipazione.

Un periodo che ha fatto sì che la Hyundai crescesse moltissimo, anche se incredibilmente non sono mai giunti titoli mondiali, nonostante il talento di Thierry Neuville. Anche nel 2023 a trionfare sono stati i giapponesi della Toyota, ma la Hyundai non vuole mollare e intanto risponde sul mercato con una berlina elettrica che stenderà tutti quanti.

Hyundai Ioniq 6: la nuova berlina che sfida Tesla

Indubbiamente la Tesla al momento rappresenta in assoluto il marchio dominante per quanto riguarda la realtà elettrica, ma non è più l’unica. La creazione di berlina di alto livello lo si può vedere anche con la Hyundai, con il colosso sudcoreano che è prossima a lanciare sul mercato una sensazionale Ioniq 6.

Hyundai Ioniq 6, la novità coreana in elettrico
Hyundai Ioniq 6 (Hyundai Press Media – allaguida.it)

Ciò che sta cercando di fare la Hyundai non solo è quello di creare un’automobile di alto livello per il mercato internazionale, ma prettamente per gli Stati Uniti. In questa nazione infatti è avvenuto un sensibile calo del prezzo che è passato solamente a 37.500 Dollari, 35.500 Euro, rispetto ai precedenti 41 mila Dollari, poco meno di 39 mila Euro.

L’intento dunque è quello di far sì che la clientela possa preferire la Ioniq 6 rispetto alla Tesla Model 3, la sua reale rivale. Peccato però che la casa sudcoreana pecca per quanto riguarda l’autonomia, con la batteria che ha una capacità di 53 kWh e dunque tra una ricarica e l’altra ha modo di percorrere un totale di 386 km.

Il motore al suo interno permette di erogare un massimo di 151 cavalli, in questo modo il suo picco di velocità è di 185 km/h. La Hyundai dunque ha potuto dare vita a un’auto elettrica di altissimo livello e con un valore di mercato eccellente. Attenzione però, perché abbassare il costo delle automobili a discapito dell’autonomia si sta rivelando un boomerang, anche per la stessa Tesla, ma la guerra ai prezzi delle auto elettriche negli Usa è iniziata.

Impostazioni privacy