L’errore con la Mercedes è gravissimo: incidente spaventoso (VIDEO)

Incredibile manovra finita male da parte di una Mercedes. Lo schianto che ha provocato è davvero preoccupante

Sempre più spesso, le strade sono piene di persone alla guida che hanno urgenza di raggiungere un luogo, per evitare qualsiasi tipo di ritardo. Per questo motivo, a volte, può capitare che si sbagli una manovra per poter andare più veloci con il mezzo che si sta pilotando, ma questo non è mai opportuno. In effetti, una gran parte degli incidenti stradali avviene per questa motivazione, visto che a velocità più alte ed effettuando delle azioni non opportune il rischio di schianto è maggiore.

Anche chi si trovava al volante di questa Mercedes Classe C sembrava non sopportare la bassa velocità del furgone che aveva di fronte. I due veicoli si trovavano nella stessa corsia e il tentativo di sorpasso non è andato affatto a buon fine. In particolare, chi si trovava dentro la Classe C ha tentato il solito sorpasso che avviene sulla sinistra, ma senza badare ai veicoli che arrivavano dall’altra corsia in senso opposto.

Ciò ha provocato uno schianto molto pericoloso per chi si trovava all’interno degli abitacoli, dato che sull’altra corsia arrivava un taxi di colore bianco, un Toyota Prius, il quale ha finito per colpire in pieno la Mercedes proprio con un frontale devastante.

Le dinamiche dell’accaduto

Questo brutto sinistro è avvenuto a pochi passi dall’aeroporto di Ibiza, la splendida isola spagnola nel Mediterraneo. Fortunatamente, i due veicoli non stavano transitando a velocità elevate e chi si trovava alla guida delle due automobili che si sono scontrate non ha riportato danni fisici rilevanti.

Sorpasso auto
Auto si schianta dopo sorpasso (Twitter) – Allaguida.it

Purtroppo, però, le due auto si sono completamente distrutte sulla parte frontale. Di certo, il conducente della Mercedes ha torto marcio in questo incidente, dato che ha tentato di azzardare un sorpasso senza guardare minimamente chi arrivasse sull’altra corsia. Ora, per il conducente della Classe C, oltre alla multa, ci saranno da pagare i danni della Toyota, ma il tassista rimarrà per diversi giorni senza poter operare con il suo mezzo.

Prima di fare manovre azzardate del genere è sempre meglio essere ben coscienti di cosa si sta facendo, ma dove sono vietate vanno del tutto scongiurate. In effetti, basta poco per poter creare un danno eclatante a mezzi o a persone che si trovano nei paraggi. Il consiglio è sempre quello di prestare la massima attenzione, non distrarsi e non preoccuparsi troppo dell’orario d’arrivo. Correre in auto vorrebbe dire recuperare al massimo 5/10 minuti , ma non vale la pena farlo, dato l’alto rischio che si corre per se stessi, per il proprio mezzo e per gli altri.

Impostazioni privacy