Lorenzo vuota il sacco sulla Porsche Supercup: ecco quanto costa, cifra folle

Uno dei più grandi piloti della storia è stato Jorge Lorenzo e ora lo spagnolo vuota il sacco sulla Porsche Supercup.

Tra i motivi principali che hanno permesso alla MotoGP per diversi anni di diventare in assoluto una delle competizioni più amate al mondo vi è stata la nascita di una serie di fenomeni incredibili. Jorge Lorenzo da questo punto di vista ha mostrato la sua immensa classe, con tre titoli Mondiali della classe regina.

Jorge Lorenzo, ecco tutta la verità
Jorge Lorenzo (Ansa – AllaGuida)

La Yamaha ha avuto in lui uno dei più grandi piloti della propria storia, con i suoi successi che sono entrati nel mito, anche grazie alla splendida rivalità con Valentino Rossi. Lorenzo negli anni è cresciuto al punto tale da potersi imporre come uno dei più grandi di sempre.

Peccato solo che al di fuori della Yamaha non sia mai riuscito a ottenere i risultati sperati. Di sicuro il suo periodo con la Ducati e con la Honda sono stati deludenti. Per questo motivo nel 2019 ha deciso di abbandonare la MotoGP e passare alle quattro ruote.

Non è di certo il primo motociclista che decide di cambiare completamente la propria carriera. Si tratta di una grande novità che in questo modo permette così di poter entrare nel mito, ma se Valentino Rossi ha scelto il GT World Challenge Europe, Lorenzo ha virato sul Porsche Carrera Cup nel 2022 e ora nel 2023 in Porsche Supercup.

Jorge Lorenzo non si nasconde: ecco il valore

Si tratta di una competizione che in Italia sta avendo molto successo e che nel 2022 è stata vinta per la seconda volta dal bresciano Quaresmini. Lorenzo è stato capace di immergersi nel miglior modo possibile all’interno della Porsche Carrera Cup prima e della Porsche Supercup ora, con totale umiltà e soprattutto grande voglia di mettersi in mostra. Ovviamente non vi è il seguito della F1, per questo motivo serve una quota di iscrizione che è davvero molto alta.

Porsche Carrera Cup, notizie da Jorge Lorenzo
Porsche Carrera Cup (Ansa – AllaGuida)

Stando a quanto viene riportato dallo spagnolo, come riporta il giornale “Marca”, per poter correre ogni squadra ha bisogno di un budget che è compreso tra i 400 e i 600 mila Euro. Si trattano di cifre davvero pazzesche e che ovviamente comportano una grande scrematura da parte dei piloti e dei Team. Il costo complessivo di un treno di gomme è di 2500 Euro per tutti e quattro gli pneumatici.

Secondo quanto riportato da Lorenzo, i costi sono tali che ben la metà dei piloti che corre in questa categoria sia costretta a pagare per poter gareggiare. Sono gli sponsor a pagare gli ingaggi, mentre solo la restante metà è pagata dalle squadre.

Lorenzo però è entusiasta di poter correre in questa categoria che valuta di altissimo livello. “Tra il primo e l’ultimo c’è un divario di tre secondi e alle volte ci sono 20 piloti in un secondo“. Così il fenomeno Jorge ha parlato a Marca, spiegando dunque come la Porsche Carrera Cup è una grande competizione. Indubbiamente la sua presenza ha aiutato nella crescita a livello mediatico della categoria.