Marquez conferma tutto: lo sostituirà alla Honda (e non se l’aspettava proprio)

Marc Marquez è prossimo a lasciare la Honda, ma non si aspettava di certo questo nome tra i suoi papabili sostituti nella casa giapponese.

A Sepang lo aveva già annunciato Marc Marquez che per lui e per la Honda sarebbe stato l’ennesimo weekend molto complicato. Purtroppo non c’è stato modo di godersi il weekend asiatico, con un di certo poco memorabile 13esimo posto che è servito solo a movimentare di poco una triste classifica.

Marc Marquez Luca Marini cambio Honda pilota
Marc Marquez (Ansa – allaguida.it)

Il fatto di essere stata la miglior Honda in pista non è di certo un motivo per il quale gioire per il fenomeno spagnolo, considerando infatti come il compagno di squadra Mir sia uscito di pista e con le LCR di Nakagami e Lecuona fuori dalla zona punti. Marquez vuole chiudere con onore la sua magica esperienza alla Honda, ma sa che il suo futuro sarà con la Ducati.

Al momento non c’è modo di immaginare lo spagnolo con la tuta rossa, ma per il 2024 si dovrà accontentare della Gresini. Il Team satellite ha dimostrato di essere in grado di lavorare da grande squadra, tanto è vero che, dopo aver lottato per il Mondiale nel 2022 con Enea Bastianini, a Sepang ha ottenuto la vittoria nella Sprint Race con Alex Marquez e il secondo posto con lo spagnolo.

Il fratello di Marc è confermatissimo a bordo della Gresini, mentre a lasciare il posto all’otto volte campione del mondo è stato l’italiano Fabio Di Giannantonio. Quest’ultimo sembrava dover essere a tutti gli effetti il naturale rimpiazzo di Marquez, ma a quanto pare è accaduto un qualcosa di clamoroso e inatteso.

Marquez stupito:” Non pensavo arrivasse Marini”

Alla fine anche Marc Marquez non ha potuto nascondere quello che ormai sembra chiaro a tutti. Il suo posto nel Team Honda HRC sarà preso da Luca Marini, con il fratellastro di Valentino Rossi che avrà così modo di passare per la prima volta in carriera in una scuderia ufficiale.

Marc Marquez Luca Marini cambio Honda pilota
Luca Marini (Ansa – allaguida.it)

Per lui sarò sicuramente un cambiamento importante e che lo metterà così alla prova con una nuova moto che ha bisogno di rilanciarsi. A parlare del suo approdo alla Honda è stato proprio il suo noto e ammirato predecessore, ovvero Marc Marquez che ha spiegato a Sky Sport MotoGP come sia stato sorpreso di questa scelta.

“Sono sempre andato molto d’accordo con Marini e sono contento che sia andato alla Honda. Si tratta di un pilota giovane e ricco di talento, anche se ammetto che credevo arrivasse Di Giannantonio. Non conosco le strategie future del Team, nonostante sia ancora nel paddock ed è giusto che loro facciano il loro lavoro”. Marquez dunque è ormai del tutto fuori dal mondo Honda, tanto che anche il suo successore è una sorpresa per lui.

Tutti ovviamente pensavano a Di Giannantonio in quanto era il pilota libero con la maggiore esperienza in MotoGP e con un’età per la quale si può ancora scommettere su di lui. Dopo essere presentato come il fratellastro di Valentino Rossi, ora Luca Marini ha il compito di diventare l’erede di Marc Marquez. Di sicuro non si può dire che non sappia come gestire la pressione.

Impostazioni privacy