Maserati Grecale, due mild hybrid e un benzina da 530 CV in attesa di un elettrico 100%

Prodotto nello stabilimento di Cassino il nuovo SUV del Tridente verrà lanciato con tre allestimenti di cui due elettrificati

Maserati Grecale Modena

Fonte Maserati

Con Maserati Grecale la casa del Tridente sfodera un SUV prestazionale con caratteristiche che si combinano a doti da fuoristrada e al piacere di guida senza compromessi.

Viene definito una gamma nella gamma, la più completa di sempre per un veicolo Maserati. Viene proposto con la più ampia gamma di motori disponibile.

Un motore a combustione tradizionale, ibrido e, tra un anno, Grecale sarà anche il primo SUV completamente elettrico nella storia di Maserati.

Un big SUV a tutto tondo

Maserati Grecale Trofeo dimensioni
Fonte Maserati

Le dimensioni sono importanti. Nella versione GT (tre gli allestimenti previsti), Grecale è lungo 4.846 millimetri con un passo di 2.901, alto 1.670, largo 2.163 mm (specchietti inclusi) con una carreggiata posteriore di 1.948 (che aumenta nella versione Trofeo).

Il design di Grecale abbraccia il nuovo segno grafico di Maserati, che a partire da Maserati MC20, definisce in tutti i nuovi modelli.

Il frontale è caratterizzato da una calandra bassa e da una griglia imponente. Nel profilo si nota il contrasto tra purezza e tecnica, con un body molto fluido, dalle forme sinuose e plastiche, con gli elementi tecnici messi in risalto dal carbonio.

Nella parte posteriore la fanaleria a boomerang è ispirata alla 3200 GT di Giugiaro e si integra con la linea trapezoidale, caratteristica resa ancora più evidente dall’effetto coupé della cabina che si chiude come una vettura sportiva.

Maserati Grecale Modena
Fonte Maserati

Nell’abitacolo spiccano invece i contenuti tecnologici con il tradizionale orologio Maserati che, per la prima volta, diventa digitale e si trasforma in un vero e proprio maggiordomo a bordo, grazie ai comandi vocali.

Tutto diventa touch. La tecnologia è comandata dai display. Lo schermo centrale di grandi dimensioni da 12,3’’, il più grande mai montato su una Maserati, un altro per i comandi accessori da 8,8’’ e un terzo nella fila posteriore per i passeggeri.

Maserati Grecale, tre motorizzazioni e una 100% elettrica in arrivo

Maserati Grecale Trofeo
Fonte Maserati

Le versioni previste al lancio sono tre. La Maserati Grecale GT, spinta da un 4 cilindri mild hybrid in grado di sviluppare 300 CV, la Modena con motore 4 cilindri mild hybrid da 330 CV e la potente Trofeo (nella foto), equipaggiata con un performante propulsore a benzina V6, 3.0L, da 530 CV, derivato dal motore Nettuno che equipaggia MC20.

Al lancio Grecale è disponibile anche nella Launch Edition PrimaSerie, edizione a tiratura limitata caratterizzata da contenuti esclusivi. Completerà la gamma Grecale Folgore, la versione 100% elettrica con tecnologia a 400 Volt.

Maserati Grecale Trofeo prestazioni

Le performance dichiarate dalla casa parlano di accelerazione 0-100 km/h in soli 3,8” – per la versione Trofeo, velocità di punta 285 km/h, sempre per la versione Trofeo.

Presente il VDCM (Vehicle Dynamic Control Module), che permette un controllo della vettura a 360°.
Una possibilità di controllo completo si traduce in una netta distinzione tra i vari DRIVE MODE : COMFORT, GT, SPORT, CORSA (disponibile solo su Trofeo) e OFF-ROAD.

Parole di Riccardo Mantica

Nell’editoria online dal 2001 quando scrivere per il web era una chimera. Pubblicista dal 2005, blogger per caso nel 2010, ha vissuto l’avvento del web 2.0 e dei social network condividendone gioie e dolori. Le passioni coltivate negli anni per sport, motori e tecnologia sfociano oggi anche nel panorama della mobilità sostenibile. Il motto preferito? Guardare sempre avanti senza dimenticare il passato. Stay tuned!