Maserati, la prima Gran Turismo della storia festeggia 75 anni

La vettura, capostipite della grande famiglia Maserati Gran Turismo, venne presentata al Salone di Ginevra del 1947

Maserati A6 1500

Maserati A6 1500 - Foto credits Maserati press

Festa in casa Maserati: era il marzo 1947 quando, al Salone di Ginevra, la prima Gran Turismo nella storia della casa del tridente faceva la sua apparizione. La Tipo A6, meglio nota come Maserati A6 1500 Gran Turismo, debuttò esattamente 75 anni fa segnando il primo passo di una storia che ha visto Maserati rinnovare tecnologia e design, tenendo fede ai caratteri di eleganza e alte prestazioni. Un modello rivoluzionario, capace di aprire la strada a una tipologia di auto che prima non esisteva, e che influenzò l’intero panorama automobilistico mondiale e le successive generazioni di vetture stradali Maserati.

La storia della Maserati A6 1500 Gran Turismo

Il primo modello venne realizzato dalla carrozzeria Pininfarina ed era caratterizzato da fari interiori a scomparsa, azionabili meccanicamente, un telaio tubolare con elementi a sezione circolare e un tetto apribile in plexiglas oltre a un cofano motore sollevabile da ambo i lati, oppure asportabile; tutte innovazioni per l’epoca poi riprese da diversi marchi nel corso della storia. La produzione della A6 1500 Gran Turismo proseguì fino al 1950, con un aggiornamento estetico nel 1948. Furono prodotti in totale 58 esemplari in quattro anni dando così vita al mito Maserati che prosegue tutt’oggi.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti