Maserati MC20, ancora più potente grazie a Novitec

La sportiva di Maserati raggiunge i 711 cavalli nella versione di Novitec, 80 CV in più rispetto alla versione originale

Novitec Maserati MC20 profilo posteriore

Fonte Maserati

Per decenni, Novitec è stato uno degli specialisti di elaborazioni più rinomati a livello mondiale per le auto più esclusive del mondo. Oltre a Ferrari, Lamborghini, McLaren e Tesla, l’azienda tedesca punta sul marchio Maserati. E dopo la Maserati MC20 del tuner DMC, Novitec ora infatti offre anche opzioni per la nuova vettura sportiva a motore centrale del Tridente, la Maserati MC20.

Gli ingegneri e i tecnici di Novitec hanno operato modifiche sulla Maserati MC20 normale sia dal punto di vista dell’aerodinamica che per quanto riguarda il motore V6 Nettuno che è stato ulteriormente potenziato. Per quanto riguarda l’esterno dell’auto, il tuner ha aggiunto due alette laterali sulle prese del paraurti anteriore e uno spoiler posteriore a coda di anatra in fibra di carbonio.

Le novità tecniche sulla Maserati MC20 di Novitec

Novitec Maserati MC20

Gli ingegneri della power unit Novitec hanno sviluppato vari miglioramenti delle prestazioni per l’MC20. A tal fine, due moduli plug-and-play NOVITEC N-TRONIC sono adattati al sistema di controllo elettronico del motore della Maserati. Introducono mappe speciali per l’iniezione, il controllo della pressione di sovralimentazione e l’accensione, che rendono l’auto sportiva notevolmente più dinamica.

Ciliegina sulla torta Novitec offre sistemi di scarico ad alte prestazioni sintonizzate con precisione in varie versioni. I silenziatori sportivi lasciano espirare più liberamente il V6 dandogli una nota di scarico ancora più sportiva per l’avvio. Novitec offre anche catalizzatori sportivi a 100 celle ancora più leggeri ed efficienti per ottimizzare ulteriormente le prestazioni.

E le prestazioni?

Novitec Maserati MC20 profilo anteriore

La combinazione di comandi motore modificati e scarico sportivo Novitec migliora notevolmente le prestazioni del propulsore a sei cilindri. Produce infatti un aumento della potenza di picco di 59,6 kW / 81 CV e aumenta la coppia massima di 88 Nm. Il V6 biturbo con messa a punto Novitec eroga ben 523 kW / 711 CV a 7.400 giri/min e produce la sua coppia massima di 818 Nm tra 3.000 e 5.500 giri/min.

Un aumento di prestazioni che incide anche sulle performance della vettura, che grazie a Novitec è in grado di accelerare da 0 a 100 in 2,8 secondi (-0,1 secondi) e di raggiungere una velocità massima superiore ai 325 km/h.

Parole di Riccardo Mantica

Nell’editoria online dal 2001 quando scrivere per il web era una chimera. Pubblicista dal 2005, blogger per caso nel 2010, ha vissuto l’avvento del web 2.0 e dei social network condividendone gioie e dolori. Le passioni coltivate negli anni per sport, motori e tecnologia sfociano oggi anche nel panorama della mobilità sostenibile. Il motto preferito? Guardare sempre avanti senza dimenticare il passato. Stay tuned!