Maserati Project24, la supersportiva del Tridente

La vettura, dal DNA decisamente sportivo, è la versione più estrema della MC20 che raggiunge ora 740 CV

Maserati Project24

Maserati Project24 - Foto credits Maserati press

Maserati si dà alla pista presentando la nuova supersportiva del marchio: si chiama Maserati Project24 ed è la versione più estrema della MC20, rivista e migliorata soprattutto nelle prestazioni.

Una vettura che si caratterizza soprattutto per il grande lavoro svolto dai progettisti sull’aerodinamica con grandi prese d’aria nel cofano, grandi diffusori anteriori e posteriori e un enorme spoiler regolabile, oltre a muso incollato a terra con luci LED molto sottili.

Nata per essere sportiva

Sotto il cofano, poi, c’è il motore V6 Nettuno da 3,0 litri da 630 CV della MC20 abbinato a un cambio da corsa sequenziale a sei rapport, ma grazie all’aggiunta di due nuovi turbocompressori e a un doppio scarico integrato l’auto arriva fino a 740 CV.

All’interno di Maserati Project24, infine, tutto rimanda alla sportività con il volante da corsa in fibra di carbonio con display integrato, l’ABS da corsa regolabile e l’aria condizionata di serie mentre altre opzioni interne prevedono un display della telecamera posteriore, la registrazione della telemetria e un sistema di monitoraggio della pressione dei pneumatici.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti