Mazda MX-5, la giapponese nel Guinness World Record: ecco perché

La vettura del marchio giapponese è riuscita a entrare nel libro dei record: ecco come

Mazda MX-5

Mazda MX-5 - Foto credits Mazda press

Mazda MX-5, la sportiva più famosa del marchio giapponese, è ufficialmente un auto da record: il 18 settembre 2022, infatti, si è tenuto il Raduno dei Record MX-5 presso l’Autodromo di Modena dove, con ben 707 esemplari presenti alla manifestazione, è stato conquistato il Guinness World Record ed è diventato ufficialmente il più grande raduno di vetture Mazda al mondo.

Superato, quindi, anche quello olandese che, con 683 vetture, deteneva il titolo da quasi un decennio.

La Mazda Mx-5, l’auto dei record

Il corteo ha riunito tutte le generazioni della mitica Mazda MX-5 e si è snodato lungo il famoso circuito sotto gli occhi vigili del giudice, che alle 18 in punto ha ufficializzato il record per la gioia delle migliaia di persone presenti e provenienti da tutta Italia ed Europa.

Mazda MX-5
Mazda MX-5 – Foto credits Mazda press

Non solo record, però, con una mattina di sorprese nei box del paddock e diversi incontri tra i quali quello con l’ingegnere giapponese Nobuhiro Yamamoto, program manager della terza e quarta generazione della MX-5, o il secondo, chiamato “Mazda MX-5 – Storie di un’icona”, con protagonista, ovviamente, la storica vettura giapponese che, adesso, ha scolpito ancora di più il proprio nome nella leggenda.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti