Microlino, la mini citycar pronta a sbarcare sul mercato nel 2023?

Il ritorno della bubble car potrebbe avvenire già nel 2023: ecco le ultime sulla mini city car a propulsione elettrica

Microlino

Microlino - Foto credits Micro car press

Gli anni ’50 potrebbero tornare a vivere in un modello automobilistico dal fascino retrò: il 2023, infatti potrebbe essere l’anno giusto per rivedere uno dei modelli che hanno fatto la storia, ma in chiave elettrica.

Il prossimo anno, quindi, potrebbe essere quello giusto per il debutto di Mircrolino, la mini citycar che prende spunta dal passato e che punta a rivivere grazie a due fratelli svizzeri. L’auto dovrebbe essere prodotta in serie dal 2023 con un’alimentazione green e prezzi accessibili a tutti.

Il progetto nasce dalla volontà dei fratelli Oliver e Merlin Ouboter che hanno progettato il Microlino nella loro sede centrale a Kuesnacht, in Svizzera. La produzione a basso volume è già in corso e la società prevede di lanciarla in Europa nel corso del prossimo anno. L’idea è quella di riportare in auge la bubble car, con la sua stravagante porta d’ingresso, poiché le auto moderne sono troppo grandi e spesso in città il loro utilizzo è problematico. Microlino, infatti, misura appena 2,5 metri, il che lo rende facile da parcheggiare e pesa solo 496 kg.

Come è fatto Microlino

Una massa ridotta e un ingombro ridotto significano che il propulsore elettrico utilizza meno energia, quindi sono necessarie batterie agli ioni di litio più piccole abbassando di conseguenza anche il costo. Microlino dovrebbe essere disponibile in tre diverse capacità di batteria di 6kWh, 10,5kWh e 14kWh con tempi di ricarica che vanno tra le tre e le quattro ore, a seconda delle dimensioni della cella. L’autonomia è calcolata a 91, 177 e 230 km a seconda della batteria.

Microlino
Microlino – Foto credits Micro car press

Il bagagliaio, invece, ha una capienza di 230 litri, sufficienti per la spesa quotidiana e per i viaggi in città con una velocità massima che toccherà i 90 km/h grazie alla potenza del motore pari a 17 Cv. Una mini city car nata e progettata per l’ambiente urbana con il 2023 come anno di possibile approdo sul mercato per rivoluzionare il settore delle city car.

avatar autore

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti