App a prova di distratti che ti dice tutto sullo stato della tua macchina

Dal controllo della pressione delle gomme alle applicazioni con assistenza per ricaricare l'auto, la tecnologia aiuta anche i più distratti

smartphone con automobile

Foto di Shutterstock | Open Studio

Quante volte succede che ci si dimentichi di verificare lo stato della propria automobile e si arriva al punto di accorgersene solo quando ormai è troppo tardi ed il danno è stato fatto?

Fortunatamente la tecnologia ci aiuta anche in questo. Infatti stanno spopolando le app in grado di monitorare lo stato della nostra automobile in tempo reale.

Dalla pressione dei pneumatici, alle indicazioni per le stazioni di ricarica più vicine sino ad arrivare alle applicazioni che ci aiutano a ricordare le scadenze, la revisione e i documenti assicurativi.

Ovviamente esistono molte applicazioni connesse al brand dell’automobile in possesso, come ad esempio l’app MyOpel.

Oltre a queste però, esistono davvero un’infinità di altre applicazioni universali, utili alla manutenzione dell’auto. Vediamo qualche esempio.

Applicazioni per monitorare i pneumatici

app manutenzione auto
Foto di Shutterstock | RSplaneta

Le applicazioni più scaricate riguardano la gestione delle gomme.

Si tratta di app estremamente utili, in grado di monitorare ed esaminare la pressione delle gomme, lo stato dei pneumatici, ed eventuali avvisi in caso di mancato cambio dei pneumatici.

Tra le più conosciute di certo l’app sviluppata da Pirelli, On the Road. Disponibile solo per IOS, in grado di verificare lo stato di salute dell’automobile ed in particolare tutti gli aspetti riguardanti i pneumatici.

Anche il brand Michelin si è buttato nel tecnologico con l’applicazione MyCar in grado di offrire l’intera gestione dell’automobile, gomme comprese, e delle scadenze attraverso l’interfaccia per smartphone.

Applicazioni per auto elettriche

Sempre più presenti sulle nostre strade, le auto elettriche e parlando di tecnologia non potevamo non citarle.

In questo caso parliamo maggiormente di applicazioni in grado di guidare l’automobilista verso le stazioni di ricarica più vicine.

Utilissime per viaggiare in serenità ed in sicurezza, le applicazioni per auto elettriche ed ibride sono sempre più scaricate.

Oltre alle app specifiche del produttore dell’auto in possesso, complete di scanner in grado di rilevare problemi e malfunzionamenti generali, esistono quelle pensate per le stazioni di ricarica.

Ne è un esempio Juice Pass, l’app di Enel X che facilita la gestione delle ricariche sia in casa che fuori in strada.

Anche PlugShare ha l’obiettivo di condividere una mappa di ricarica pubblica estremamente accurata in cui si trovano tutte le stazioni di ricarica presenti in gran parte del mondo. Perfetta per chi intraprende viaggi all’estero.

Parole di Susanna Cicconi