Multe auto, possibili aumenti: ecco quando e perché

Le multe auto, a partire dal 2023, potrebbero subire degli aumenti che metterebbero ancora più in difficoltà gli automobilisti

Un autovelox

Un autovelox - Foto credits Shutterstock | di Frederic Legrand - COMEO

Dopo il carburante e le bollette nel 2022, il 2023 potrebbe portare anche altri aumenti, in particolare per le multe auto. A causa dell’adeguamento all’inflazione, infatti, le multe subiranno un rincaro in automatico a partire dal prossimo 1 gennaio.

L’unica salvezza, in questo caso, è quella di un intervento del Governo che imponga una misura che prevenga questo aumento.

Da gennaio 2023 anche le multe aumenteranno in automatico

E’ lo stesso Codice della Strada a prevedere, infatti, l’aggiornamento dei prezzi da pagare per le eventuali sanzioni amministrative ogni due anni. Quindi inevitabilmente dal 2023 ci sarà un forte aumento data la situazione attuale visto che l’importo delle contravvenzioni viene aggiornato ogni due anni, esattamente negli anni dispari, sulla base di un parametro dell’Istat, il cosiddetto indice “Foi” dei prezzi al consumo.

Multe in Italia nel 2021
Foto Shuttertsock | di Andrey_Popov

Aumenti che, in termini pratici, farebbero salire la multa per divieto di sosta da 42 a 46 euro mentre invece l’uso del cellulare alla guida passerebbe da 165 a 181 euro con una ulteriore stretta nei confronti degli automobilisti, già messi in difficoltà dal caro carburante.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti