Nissan Sakura, veicolo elettrico entry level per il mercato di massa

La minicar sarà in vendita da quest'estate, per ora solo in Giappone, con un autonomia di 180 Km

Nissan Sakura ha un autonomia di 180 Km

Nissan ha presentato in Giappone il nuovissimo miniveicolo elettrico Sakura. Le vendite dell’ultima arrivata alla gamma di veicoli elettrici del brand del Sol Levante dovrebbero iniziare sul mercato durante l’estate 2022. Quanto costa Nissan Sakura? Circa 13.000 euro (conversione dagli 1,78 milioni di yen), al netto di tasse e incentivi. 

Tradotto dal giapponese, il suo nome significa “fiore di ciliegio”. Ed in Giappone per ora rimarrà. Nel senso che non è ancora prevista una distribuzione di questa keycar nel mercato europeo.

La Nissan Sakura EV porta la classe dei miniveicoli a un livello superiore. La sua maneggevolezza e il raggio di sterzata di 4,8 metri consentono ai conducenti di eseguire manovre repentine con facilità. 

Nissan Sakura, l’ideale per l’utilizzo di tutti i giorni

nissan sakura profilo posteriore

Nonostante le sue dimensioni, la Sakura ha interni spaziosi ed è perfetta per le esigenze di guida quotidiane come il pendolarismo e lo shopping. Dispone inoltre di ProPILOT Park, un sistema automatizzato progettato per rendere più facile il parcheggio e la guida più piacevole.

Sakura è dotata di una tecnologia di controllo avanzata e di un motore che produce 47 kW ed eroga 195 Nm di coppia. La batteria da 20 kWh offre un’autonomia di 180 km, ideale per l’uso quotidiano e per i viaggi brevi. La batteria può anche essere utilizzata come fonte di energia mobile durante le emergenze e fornire un giorno di elettricità a un’abitazione.

Ci sono poi tre modalità di guida: Eco, Standard e Sport, che “offrono prestazioni ottimali per diverse situazioni”. E utilizzando e-Pedal Step “il guidatore può decelerare in modo fluido e costante allentando il pedale dell’acceleratore, un’azione che carica anche la batteria attraverso la frenata rigenerativa”.

Le specifiche tecniche della Sakura

Nissan Sakura speficiche tecniche
  • Batteria: agli ioni di litio
  • Capacità della batteria: 20 kWh
  • Potenza: 47 kW
  • Coppia: 195 Nm
  • Velocità massima: 130 km/h
  • Autonomia (modalità WLTC: fino a 180 km
  • Tempo di ricarica: Carica standard: 8 ore (dalla spia della batteria accesa alla carica completa)
  • Ricarica rapida: circa 40 minuti (da spia batteria accesa all’80% di carica)
  • Lunghezza: 3.395 mm
  • Larghezza: 1.475 mm
  • Altezza: 1.655 mm
  • Interasse: 2.495 mm
  • Peso: 1.070 kg – 1.080 kg (a seconda del modello e dell’equipaggiamento)
  • Capacità del bagagliaio: 107 litri
  • Posti a sedere: 4

Parole di Riccardo Mantica

Nell’editoria online dal 2001 quando scrivere per il web era una chimera. Pubblicista dal 2005, blogger per caso nel 2010, ha vissuto l’avvento del web 2.0 e dei social network condividendone gioie e dolori. Le passioni coltivate negli anni per sport, motori e tecnologia sfociano oggi anche nel panorama della mobilità sostenibile. Il motto preferito? Guardare sempre avanti senza dimenticare il passato. Stay tuned!