Novità auto aprile 2020: i modelli in arrivo, le caratteristiche e i prezzi delle nuove uscite

Dall'attesa nuova Seat Leon alla rinnovata Skoda Octavia andiamo a scoprire le new entry del panorama automotive di questo mese

novità auto aprile 2020

Le novità auto di aprile prevedono modelli freschi di uscita; molti di essi, però, saranno costretti ad affrontare i saloni vendita chiusi a causa dell’emergenza coronavirus. Modelli inediti quindi già fisicamente presenti, ma che probabilmente vedremo prossimamente dal vivo con la riapertura di fabbriche e dealer. In sostanza le date indicate sono quelle ipotizzate inizialmente per la presentazione, il lancio commerciale, o le prime consegne ai clienti, sebbene bisognerà tener conto di diverse settimane di ritardo a seconda di quanto durerà la crisi mondiale da Covid-19. Vediamo nel dettaglio le novità auto aprile 2020.

Continua a leggere

Continua a leggere

Aston Martin DBX

La DBX è il primo SUV di lusso della casa inglese dall’anima sportiva. Lungo 5,03 metri e largo 2 metri, Aston Martin DBX rappresenta a pieno lo stile british del marchio con linee filanti. A svelare la natura sportiva del SUV Aston Martin, però, è soprattutto il motore V8 da 4 litri a doppio turbocompressore da 550 CV, derivato da quello della Vantage e dalla DB11, che abbinato al cambio automatico a 9 rapporti consente all’auto di accelerare da 0 a 100 km/h in 4,5 secondi raggiungendo la velocità massima di 291 km/h. Prezzi a partire da 197mila euro.

Nuova Seat Leon

Una delle novità auto aprile più attese è la nuova Seat Leon. Disegnata e sviluppata per essere il prodotto più innovativo mai realizzato dal marchio, caratterizzato da connettività online e sistemi di assistenza alla guida all’avanguardia, nuova Seat Leon vanta una gamma di propulsori con tre varianti elettrificate. Combina il design accattivante con la praticità. La versione hatchback offre una capacità del bagagliaio di 380 litri (identica alla generazione precedente), mentre la Sportstourer mette a disposizione un volume di carico pari a 617 litri, 30 litri in più rispetto alla generazione precedente.  Benzina, diesel, mild hybrid, plug-in e metano ce n’è per tutti i palati. Prezzi a partire da 17.400 euro.

Mercedes GLA

Mercedes GLA si è rifatta il look dopo sei anni dal lancio del primo modello e sarà in vendita da questo mese. Un cambiamento netto a partire già dalle misure dell’auto che con i suoi 1.611 mm in altezza si alza di oltre 10 cm rispetto al modello precedente mentre la lunghezza, pari a 4,410 mm, di è ridotta da 1,5 cm senza però togliere spazio agli occupanti del veicolo. Due le motorizzazioni previste al momento del lancio ed entrambe a benzina Un 1.3 da 163 Cv e un 2.0 da 306 Cv che equipaggerà la AMG GLA 35. Prezzi a partire da 38.270 euro.

Continua a leggere

Continua a leggere

Opel Insignia

Opel Insignia si aggiorna con un restyling che porta al debutto i nuovi fari attivi IntelliLux LED Pixel con ben 84 moduli LED per faro. Dal punto di vista estetico l’Insignia 2020 si caratterizza per le linee più nette ed un maggiore dinamismo ed una superiore sicurezza. Tecnicamente invece monta nuovi motori benzina e diesel, particolarmente efficienti, di cui però ancora non sono stati diffusi i dettagli. Il motore benzina 1.4 litri da 107 kW (145 CV) e il diesel 1.5 litri da 90 kW (122 CV) sono alla base dell’offerta disponibile sulla nuova Insignia. Al top della nuova gamma Insignia ci sono il diesel 2.0 litri quattro cilindri (che sarà introdotto nel corso dell’anno) e il benzina 2.0 da 147 kW (200 CV) – o da 169 kW (230 CV) nel caso della GSi. Le unità benzina 2.0 litri sono anche i primi motori Opel dotati della possibilità di disattivare i cilindri. Prezzi a partire da 33mila euro.

Skoda Octavia

Completiamo le novità auto aprile 2020 abbracciando l’arrivo del restyling di Skoda Octavia. L’aggiornamento al frontale ha dato alla Skoda Octavia un aspetto più moderno e grintoso.  Le novità riguardano anche la grafica del cruscotto e lo schermo del navigatore, che ora (con il pacchetto Columbus) arriva fino a 9,2″.   Migliora anche il sistema multimediale, con nuovi servizi online e la possibilità di creare un hot spot Wi-Fi . Come propulsori abbiamo il 1.0 TSI da 116 CV o il 1.5 TSI da 150 CV, e i parchi propulsori a gasolio (1.6 da 116 CV o 20 da 150 CV). Chi cerca un motore con buone prestazioni può orientarsi sulle RS turbo a benzina (245 CV).

Parole di Riccardo Mantica

Nell’editoria online dal 2001 quando scrivere per il web era una chimera. Pubblicista dal 2005, blogger per caso nel 2010, ha vissuto l’avvento del web 2.0 e dei social network condividendone gioie e dolori. Le passioni coltivate negli anni per sport, motori e tecnologia sfociano oggi anche nel panorama della mobilità sostenibile. Il motto preferito? Guardare sempre avanti senza dimenticare il passato. Stay tuned!

Da non perdere