Nuova Audi A1 2019: prezzo, motori, interni e prova su strada [FOTO]

Abbiamo provato su strada la nuova Audi A1 2018, la citycar dei Quattro Anelli che si rinnova completamente. Dimensioni, scheda tecnica e le nostre impressioni nel test drive

da , il

    La nuova Audi A1 2019 Sportback è la reinterpretazione sul tema citycar che Audi ha voluto dare alla più piccola del suo listino. Era il 2010 quando la prima Audi A1 arrivò sul mercato, ma con questa seconda generazione il brand dei Quattro Anelli ha cambiato in modo abbastanza sostanzioso la sua “entry level”, seppur sia cresciuta nelle dimensioni. Scopriamola in tutti i dettagli, fino ad arrivare alle nostre opinioni nel nostro test drive.

    Guarda anche:

    Nuova Audi A1 2019: Più grande dentro

    Audi A1 Sportback
    Vista di profilo della nuova Audi A1 Sportback

    Non è una novità che quelle che una volta erano considerate delle citycar, adesso stiano crescendo nelle dimensioni. L’abbiamo visto fare a Seat Ibiza, a Volkswagen Polo e non vediamo perchè non sarebbe dovuto essere così anche per la Audi A1, che nonostante tutto resta l’auto più piccola nel listino dei Quattro Anelli. Adesso la lunghezza totale è di 4.03 metri, la larghezza è di 1.74 metri e l’altezza di 1.41 metri. Ma la rivoluzione non è stata solo nelle dimensioni, bensì anche nell’estetica, nella tecnica e nell’elettronica. La scocca ad esempio è composta al 27% da acciaio sagomato a caldo, per una resistenza ottimale ma anche per garantire una grande rigidità torsionale a tutto il blocco vettura, mentre la superficie frontale ha un coefficiente di penetrazione aerodinamica Cx di 0.31. Un’altra auto, insomma.

    Design distintivo per l’Audi A1 Sportback

    Audi A1 Sportback
    Muso della nuova Audi A1 Sportback con nuova calandra

    Ciò che subito salta all’occhio sulla nuova Audi A1 Sportback è la presenza delle tre fessure orizzontali nella parte alta della calandra, proprio sotto al cofano. Si tratta di un chiaro richiamo a quella che è la Sport Quattro del 1984. Poi ci sono linee slanciate e che riescono ad infondere energia e sensualità in chi osserva, sia dall’anteriore che dal profilo. Infatto il montante C è decisamente slanciato e largo, ma anche tutto il blocco anteriore sembra essere scolpito. A questo effetto contribuisce la generosa distanza orizzontale dei gruppi ottici ma anche la calandra single frame che si impone in tutta la vista dall’anteriore. Poi la carreggiata larga aiuta a dare un tono muscoloso a tutta la vettura, che figura in modo oltremodo sportivo. Al posteriore poi ci sono gruppi ottici a LED che richiamano le forme dell’hydrofoil – appannaggio degli sport velistici – che aiutano al contempo a garantire a loro volta un’idea di larghezza sufficientemente accentuata.

    Nuova Audi A1 2019: Interni personalizzabili

    Audi A1 Sportback
    Interni e posto di guida della nuova Audi A1 Sportback

    Uno dei capisaldi che hanno seguito questa nuova Audi A1 Sportback fin dal suo lancio è stata la possibilità di personalizzazione, soprattutto per quanto riguarda gli interni. Tutte le linee presenti nell’abitacolo sono tese e spigolose a voler enfatizzare e forse estremizzare il concetto di sportività, sul quale Audi vuole puntare tanto con questo modello. Le stesse bocchette di areazione ai due lati della strumentazione – rigorosamente composta da display digitale 10.25 pollici come da buona tradizione del Virtual Cockpit – sembrano richiamare la conformazione della plancia di un velivolo militare, mentre le maniglie delle portiere spigolano a loro volta una zona normalmente lasciata lineare. Il display touchscreen da 8.8 pollici (o 10.1 pollici a seconda dell’allestimento) è al centro della plancia ma è leggermente ruotato verso il conducente, precisamente di 13 gradi, per essere facilmente leggibile ma soprattutto meglio comandabile. Questo può lasciare un po’ da parte il passeggero, che in questo caso ha anche più difficoltà ad aiutare il conducente in caso di bisogno, e poi c’è da dire che alcune informazioni chiave come media e navigatore possono essere viste direttamente dalla strumentazione. In compenso tutti i passeggeri sulla nuova audi A1 Sportback godono di un maggiore spazio vitale e con essi anche i bagagli, perchè non solo è stato ampliato l’abitacolo ma il bagagliaio è cresciuto in volumetria, potendo ospitare adesso 335 litri con sedili alzati e 1.090 litri con sedili posteriori abbattuti. Un incremento di 65 litri rispetto la precedente generazione, mentre la soglia di accesso del bagagliaio è posta a 67 centimetri da terra.

    Nuova Audi A1 2019: Assistenza alla guida all’avanguardia

    Audi A1 Sportback
    Interni e plancia della nuova Audi A1 Sportback

    Notevole l’upgrade della A1 Sportback anche sul tema della sicurezza attiva e passiva, con l’ausilio si sistemi elettronici che assistono il conducente, alcuni dei quali già presenti di serie come il pre sense front oppure l’assistenza al mantenimento della corsia: il primo è l’ormai sdoganata frenata automatica d’emergenza, che “vede” pedoni, ciclisti o altre auto e rileva dei pericoli ad essi associati come il rischio di un tamponamento (e prende provvedimenti in autonomia nel caso il conducente non risponda agli input di frenata, schiacciando il freno in autonomia), il secondo mantiene l’auto nella corsia giusta in mancanza dell’attivazione dell’indicatore di direzione. Poi a questi si affiancano altri sistemi come il cruise control adattivo, che permette di mantenere la velocità impostata fino a quando la distanza di sicurezza dall’auto che precede le consente, mentre frena qualora questa dovesse diventare troppo esigua. Il sistema funziona sia con cambio manuale (a partire dai 30 km/h in questo caso) sia con cambio S-Tronic (nel qual caso ha un range da 0 a 200 km/h), ma con il cambio automatico la nuova Audi A1 Sportback è capace anche di fermarsi direttamente in autonomia, qualora l’auto che la precede abbia diminuito a tal punto la velocità da fermarsi.

    La tecnica dietro l’auto

    Audi A1 Sportback
    Posteriore con gruppi ottici a LED della nuova Audi A1 Sportback

    Sotto la nuova Audi A1 Sportback vivono delle sospensioni differenti tra avantreno e retrotreno: all’anteriore lo schema è un McPherson, mentre al posteriore è presente un più tradizionale assale a ruote interconnesse e barra stabilizzatrice. In opzione è possibile scegliere anche un allestimento più sportivo che irrigidisce l’assetto, oltre ad offrire le pinze freno di colore rosso ed i dischi freno maggiorati.

    Nuova Audi A1 2019: prova su strada

    audi a1 sportback 2019 su strada

    E’ giunto finalmente il momento di metterci al volante di Nuova Audi A1 2019 e di cominciare la nostra prova su strada. Apriamo la portiera e ci troviamo di fronte a degli interni alla vista di pregevolissima fattura. Sono veramente belli anche da toccare, danno l’impressione di grande movimento: domina nel mezzo della plancia il touch screen da 10 pollici (quello da 8,8 pollici è di serie, l’altro in optional) perfettamente incastonato. Sedili ben fatti per quanto riguarda il contenimento laterale. Cruscotto, ormai come sempre nel gruppo Volkswagen, totalmente digitale e personalizzabile. Lo spazio è quello che è per una vettura di poco più di 4 metri: buono per i passeggeri anteriori, meno per quelli sul divano posteriore. Accendiamo la vettura e partiamo.

    La nostra Audi A1 in prova è equipaggiata con il motore 1.0 da 116 cavalli benzina, con cambio automatico DSG da 7 rapporti. Un motore che sfoggia una grinta convincente ad alti regimi, un po’ meno ai bassi. E’ comunque un propulsore estremamente silenzioso e parco nei consumi: nel nostro breve test drive siamo rimasti sui 6 litri per 100 km. Ottimo lo sterzo, non reattivissimo ma che disegna le curve senza nessun tipo di preoblema. La vettura è molto confortevole, grazie all’assetto composto ad andatura regolare. E’ un’auto pensata per la città, ma che si rivela divertente anche nei tornanti: ci sono quattro diverse modalità di guida, inserendo la modalità dynamic gli ammortizzatori diventano più rigidi e l’auto fantastica da inserire in curva.

    La Nuova Audi A1, grazie al suo design e alla sua mirabolante tecnologia a bordo, è pensata per i giovani e i nativi digitali, che si troverebbero totalmente a proprio agio a bordo. Un auto di grande sostanza, a cui piace però anche apparire. Il prezzo però è tutt’altro che per i giovani.

    Nuova Audi A1 2019: Prezzi

    audi a1 sportback 2019 prezzi

    22.500 € Audi A1 SPB 30 TFSI

    23.400 € Audi A1 SPB 30 TFSI Advanced

    24.350 € Audi A1 SPB 30 TFSI S tronic

    24.850 € Audi A1 SPB 30 TFSI Admired

    25.250 € Audi A1 SPB 30 TFSI S tronic Advanced

    26.450 € Audi A1 SPB 30 TFSI S line edition

    26.700 € Audi A1 SPB 30 TFSI S tronic Admired

    28.300 € Audi A1 SPB 30 TFSI S tronic S line edition