Nuova Citroën C4, nasce la nuova generazione anche in versione 100% elettrica

La casa francese ha svelato le forme della nuova generazione che sarà presentata ufficialmente il prossimo 30 giugno: ci sarà anche versione elettrica che si chiamerà ë-C4

La nuova Citroen C4

Foto Citroen | Copyright William CROZES @ Continental Productions

La nuova Citroën C4 svela forme e caratteristiche della nuova generazione che avrà a listino anche una variante 100% elettrica chiamata ë-C4. Un modello strategico per la casa francese che cambia forma per replicare il successo ottenuto dalle versioni precedenti.

La nuova Citroën C4 si veste da berlina

Gli interni della nuova Citroën C4

La nuova Citroën C4 segna il ritorno della casa del Double Chevron nel segmento delle berline cercando di raccogliere il testimone da una lunga serie di successi. Un patrimonio al quale appartiene la GS, eletta “Auto dell’Anno 1971” in Europa e che quest’anno celebra i suoi 50 anni. Una gamma di automobili note per il loro design, il loro comfort e il loro comportamento stradale nel corso dei decenni come C4-1928, Ami 6/Ami 8, GS/GSA, BX, ZX, Xsara, C4-2004, C4-2010 e C4 Cactus. Una identità diversa rispetto alle versioni precedenti, quella della nuova Citroën C4, che si presenta come una berlina con l’aspetto di un SUV. Un rinnovamento importante non solo estetico, ma anche tecnologico. Progettate secondo il programma Citroën Advanced Comfort, sia le versioni tradizionali che la ë-C4, l’elettrica, possono contare su sospensioni con Progressive Hydraulic Cushions e sedili Advanced Comfort che garantiscono il massimo del comfort a bordo.

Tanta tecnologia sia fuori che dentro

 Lunga 4,36 metri con un passo di 2,67 metri, la nuova Citroen C4 è alta 1,52 metri e larga 1,8 metri. Caratterizzata da ben 31 diverse varianti di colori, la vettura offre anche cerchi 16”, 17” o 18”. Gli ADAS a disposizione sono di livello 2 mentre sono tre le diverse modalità di guida. Gli interni sono minimal con un’ampia plancia e il TouchPad ultrasottile a sbalzo da 10”. Gli ordini partiranno il prossimo settembre mentre i prezzi verranno comunicati in un secondo momento dal costruttore francese.

Benzina, diesel e la ë-C4 elettrica

La nuova Citroën C4 – Copyright William CROZES @ Continental Productions

Saranno tre le motorizzazioni proposte: benzina, diesel ed elettrica. Il benzina Puretech sarà proposto in 3 diverse potenze (da 100, 130 e 155 CV) mentre il diesel BlueHDi avrà potenze da 110 a 130 CV, oltre alla grande novità rappresenta dalla versione elettrica ë-C4. Quest’ultima propone un motore da 136 CV e 260 Nm alimentato da una batteria da 50 kWh, per un’autonomia di circa 350 km e una velocità massima di 150 km/h cn lo scatto da 0 a 100 km/h in 9,7 secondi. I tempi di ricarica, ovviamente, variano a seconda della presa di corrente andando dalle oltre 24 ore della presa domestica ai 30 minuti per l’80% dell’energia con colonnine da 100 kW.

Leggi anche: Citroën C3, la best seller francese si rinnova

Parole di Matteo Vana