Nuova Ford Mustang, la prossima generazione arriverà nel 2022 e sarà ibrida

La nuova generazione dell'iconica muscle car dovrebbe arrivare sul mercato nel 2022 anno in cui Ford promette 18 nuovi modelli a propulsione MHEV e PHEV

La nuova Ford Mustang dovrebbe arrivare nel 2022 con una propulsione ibrida

Sito media Ford

Ford prevede di lanciare 18 modelli mild hybrid e full hybrid entro il 2022. Con questa premessa, e dopo l’entrata nel palcoscenico dell’Ovale Blu del crossover 100% elettrico Mustang Mach-E, i rumors di una Ford Mustang ibrida si fanno più insistenti. Considerato che il 2022 sarà proprio l’anno in cui l’iconica muscle car, fresca dei suoi 56 anni di vita, entrerà nella sua prossima generazione.

Continua a leggere

Continua a leggere

Secondo un brevetto depositato nel 2017 da Ford (identificativo S650), così come riportato dal magazine britannico Autocar, il sistema ibrido per la futura Ford Mustang si baserebbe sull’abbinamento del classico V8 con due unità elettriche in grado di trasmettere la trazione alle ruote anteriori. Questo significherebbe anche trazione integrale, una novità assoluta per questo veicolo. In realtà la nuova Mustang ibrida sarebbe arrivata molto prima se non fosse stato per un’inversione dei piani di prodotto. Nel 2017, la Ford annunciò che avrebbe introdotto sul mercato una Mustang ibrida nel 2020. Ma quello stesso anno, Jim Hackett assunse il ruolo di CEO di Ford e decise invece di dare la priorità ad una EV ispirata alla Mustang, la Mach-E appunto.

Nuova Ford Mustang, dal 2022 in versione ibrida

Ford Mustang ibrida: render realizzato da Autocar così come l’ha immaginata

Il sistema ibrido poi si occuperebbe anche della ripartizione della coppia e del veleggio in alcune condizioni di velocità, analogamente a quanto applicato sulla Ford Expoler Hybrid lanciata negli Stati Uniti. Una scelta volta a contenere consumi ed emissioni, pur mantenendo il classico propulsore V8 che da anni ormai caratterizza questo modello. La piattaforma potrebbe essere la CD6, che Ford ha utilizzato per già proprio per Explorer.

Per quanto riguarda il nuovo design di Mustang, ci si aspetta che non si allontani troppo dalla formula così amata lanciata nel 2015. La forma della muscle car si è delicatamente evoluta nel corso dei decenni e, dato che la Mach-E prende ispirazione dalla Mustang, dovrebbe rimanere riconoscibile, anche se con un approccio più moderno nei dettagli. È probabile che appaia di nuovo una versione convertibile, nonostante alcuni produttori si stiano allontanando da quel mercato. Ma la variante cabrio ha una percentuale di vendite ancora significativa per Mustang.

Continua a leggere

Continua a leggere

Parole di Riccardo Mantica

Nell’editoria online dal 2001 quando scrivere per il web era una chimera. Pubblicista dal 2005, blogger per caso nel 2010, ha vissuto l’avvento del web 2.0 e dei social network condividendone gioie e dolori. Le passioni coltivate negli anni per sport, motori e tecnologia sfociano oggi anche nel panorama della mobilità sostenibile. Il motto preferito? Guardare sempre avanti senza dimenticare il passato. Stay tuned!

Da non perdere