BMW iX3, tempo di aggiornamenti per il SUV elettrico

La produzione inizierà a settembre 2021 a Shenyang in Cina, presentazione ufficiale allo IAA Mobility di Monaco di Baviera 2021

nuova BMW iX3

La nuova BMW iX3 consolida il suo profilo di apripista per una nuova era di mobilità elettrica ed è il primo modello a disporre della tecnologia BMW eDrive di quinta generazione.

L’anteprima europea per la nuova BMW iX3 si terrà durante la IAA Mobility 2021 di Monaco. La produzione sia per il mercato locale che per l’esportazione inizierà a settembre 2021 a Shenyang, in Cina, presso lo stabilimento della joint venture BMW Brilliance Automotive.

Tra le novità principali di questo aggiornamento spicca la parte frontale che acquista una presenza ancora maggiore grazie alla griglia a doppio rene BMW più grande, fari più sottili di circa 10 millimetri e grembialatura anteriore ridisegnata.

BMW iX3 il nuovo potsriore

Rifiniture muscolose nella parte posteriore. Di grande effetto le luci posteriori tridimensionali a LED. Dettagli specifici per il modello in BMW i Blue nella parte anteriore e posteriore.

Nuova BMW iX3 è inoltre disponibile con pacchetto M Sport di serie. Nuovi cerchi aerodinamici M in formato da 20″ disponibili come optional in alternativa ai cerchi aerodinamici standard da 19″. Anche i fari adattivi a LED sono di serie. Il BMW Laserlight può essere scelto come optional.

Il motore elettrico di nuova BMW iX3

nuova BMW iX3 motore

L’unità di propulsione integrata combina motore elettrico, trasmissione ed elettronica di potenza in un unico alloggiamento. I dati parlano di una potenza massima di 210 kW/286 CV, coppia massima di 400 Nm e di una accelerazione da 0 a 100 km/h in 6,8 secondi. Il design del motore elettrico ha permesso  di evitare l’uso di terre rare nella fabbricazione del rotore.

La batteria ad alto voltaggio è specifica per il modello con un contenuto energetico di 80 kWh. L’unità di ricarica combinata consente una ricarica rapida in corrente continua (DC) fino a 150 kW. Una ricarica rapida di 10 minuti aggiunge circa 100 chilometri di autonomia nel ciclo WLTP.

Autonomia dichiarata fino a 460 chilometri nel ciclo di prova WLTP.

Anche all’interno la nuova iX3 si rifà il look

nuova BMW iX3 dettaglio display digitale

Anche internamente sono tante le novità del sistema di infotainment. Tutta digitale la strumentazione, e cresce di dimensione lo schermo principale (adesso da 12”3), così come il Control Display. 

Nuovi anche il BMW Controller (il pannello di controllo sul tunnel), il pulsante d’accensione, quelli per l’interruttore del Driving Experience Control e il freno di stazionamento.

Per quanto riguarda l’abitacolo, anche in questo caso tutti gli interventi sono stati fatti per assicurare sportività oltre che comfort. 

I sedili sportivi sfoggiano il nuovo rivestimento Sensatec traforato, mentre le modanature hanno nuove finiture in alluminio. Infine donano ulteriore carattere le rifiniture in “BMW i Blue” su leva del cambio, volante e pulsante d’accensione.

nuova BMW iX3 interni

Per quanto riguarda gli equipaggiamenti, due le linee a disposizione: Inspiring, che comprende tra l’altro sospensioni adattive, climatizzatore trizona, tetto panoramico e portellone posteriore elettrico, e Impressive, che aggiunge cerchi in lega da 20”, finiture in pelle, head-up displey e sistema surround by Harman Kardon.

La rinnovata versione del Suv bavarese a zero emissioni parte da un prezzo di 70.900 euro.

Parole di Riccardo Mantica

Nell’editoria online dal 2001 quando scrivere per il web era una chimera. Pubblicista dal 2005, blogger per caso nel 2010, ha vissuto l’avvento del web 2.0 e dei social network condividendone gioie e dolori. Le passioni coltivate negli anni per sport, motori e tecnologia sfociano oggi anche nel panorama della mobilità sostenibile. Il motto preferito? Guardare sempre avanti senza dimenticare il passato. Stay tuned!