Dacia rinnova il brand, un nuovo logo ed un nuovo emblema e tinte

Sempre più incisiva ed autentica, la Marca vanta ora un nuovo logo e un nuovo emblema, simboli di semplicità e solidità

Dacia Bigster il concept con nuovo logo

Fonte Dacia

Dacia lavora sull’identità visuale. E lo con lo spirito ed i simboli i cui codici si ispirano a due capisaldi del brand, semplicità e solidità. La Marca vanta ora quindi un nuovo logo e un nuovo emblema completati da una nuova palette colori che rimanda alla natura e ai grandi spazi.

Questa visione molto contemporanea dei valori Dacia e del suo DNA, in uno spirito outdoor, esprime ciò che è essenziale per il brand. Ovvero riprendere contatto con la natura e condividere i piaceri semplici con i propri cari. 

Dacia in realtà lo aveva già annunciato a inizio 2021, con la presentazione del suo piano strategico. E questo annuncio si concretizza oggi con l’evoluzione della sua immagine.

Il nuovo logo Dacia

nuovo logo dacia
Fonte Dacia

Il logo, che è l’elemento fondamentale della nuova identità visuale, vuole ispirare robustezza e stabilità.

Il design delle lettere è volutamente minimalista come per esprimere visivamente lo spirito sobrio ed ingegnoso della Marca.

La D e la A si alleggeriscono perdendo la barra e conservando solo ciò che è essenziale per riconoscere le lettere.

La C si rispecchia nella D, rappresentando la volontà di sviluppare un linguaggio formale semplice e geometrico. Mentre l’impronta geometrica del logo imprime al concatenarsi delle lettere un movimento di ispirazione meccanica.

I designer in tal senso si sono ispirati ad oggetti che provengono dal mondo del garage, della meccanica. Quindi ingranaggi, catene, utensili. Tutti oggetti a cui si associano robustezza, affidabilità e funzionalità.

Il nuovo emblema di Dacia

nuovo emblema di dacia
Fonte Dacia

Quintessenza del logo, l’emblema, semplice e preciso, rappresenta l’incontro della D e della C, come 2 componenti che si connettono e si assemblano in una simmetria perfetta, per costituire l’anello di una catena, simbolo di solidarietà e di forte legame.

Secondo Dacia, l’emblema, che è un potente elemento grafico, permetterà di riconoscere facilmente la Marca, anche da lontano.

Dacia, concentrata sull’essenziale

Tutto il mondo grafico è volutamente minimalista, per ricordare che Dacia è una Marca che si concentra sull’essenziale.

I vari elementi che lo compongono conferiscono coerenza al tutto, permettendo, al tempo stesso, la creazione di contenuti digitali arricchiti. E’ quanto accade con la freccia generata dalla D del logo, il cui ruolo è quello di attirare lo sguardo sull’essenziale.

In linea con lo spirito della Marca, questo sistema grafico è, al contempo, semplice, robusto e flessibile.

La palette colori, che sfuma sul verde kaki, ricorda la prossimità della natura, punto di riferimento importante per i clienti Dacia e terreno su cui i veicoli della Marca sfruttano appieno le loro capacità, come l’iconico Dacia Duster.

La gamma è completata da tinte secondarie. Kaki scuro, Terracotta e Sabbia radicano la Marca nella terra mentre l’arancione brillante e il verde acido le conferiscono un tocco più tecnico.

I veicoli, adotteranno il nuovo logo Dacia ed emblema nel secondo semestre del 2022.

Parole di Riccardo Mantica

Nell’editoria online dal 2001 quando scrivere per il web era una chimera. Pubblicista dal 2005, blogger per caso nel 2010, ha vissuto l’avvento del web 2.0 e dei social network condividendone gioie e dolori. Le passioni coltivate negli anni per sport, motori e tecnologia sfociano oggi anche nel panorama della mobilità sostenibile. Il motto preferito? Guardare sempre avanti senza dimenticare il passato. Stay tuned!