Opel Manta è tornata ed è la prima ElektroMOD del marchio

L'iconica Opel Manta, lanciata dal marchio tedesco nel 1970, torna in versione elettrica, la prima nella storia della casa automobilistica

Opel Manta GSe ElektroMOD

Fonte Opel

La prima Manta è stata lanciata sul mercato da Opel nel 1970 ed è stata prodotto, in due serie, fino al 1988. Oggi quest’iconica auto coupé torna a farci sognare, in una versione restaurata. Infatti, la nuova Opel Manta Gse ElektroMOD è la prima MOD elettrica della storia del marchio tedesco.

A più di 50 anni dal lancio, quindi, torna in una nuova versione che unisce l’aspetto classico della vettura, un’icona di stile evergreen, alle tecnologie più avanzante per una mobilità che punta alla sostenibilità. Il motore a quattro cilindri lanciato dal marchio negli anni ’70 lascia il posto ad un propulsore elettrico da 108 kw/147 CV. Inoltre, come detto, l’auto sarà elettrica, diventando così la Opel Manta A, con batteria agli ioni di litio con capacità di 31 kWh, che consente di raggiungere un’autonomia intorno ai 200 chilometri.

La nuova Opel Manta si ricarica completamente in 4 ore

Opel Manta
Foto Instagram | Profilo ufficiale @opel

Come per altri modelli del marchio tedesco, tra cui Opel Mokka-e e Corsa-e, anche la nuova Opel Manta è in grado di recuperare l’energia della frenata e accumularla nella batteria. Una vera e propria rivoluzione, in grado di attirare tutti coloro che vorrebbero acquistare un auto elettrica.

Proprio per quanto riguarda la ricarica del veicolo, la batteria può essere ricaricata con il caricatore, da 9,0 kW, presente a bordo, in corrente alternata sia monofase che trifase. Per ricaricare completamente la nuova Opel Manta ci vogliono circa quattro ore.

opel manta elettrica profilo posteriore
Foto Opel

A renderla ancora più intrigante, poi, troviamo il colore scelto per questo nuovo modello, un giallo neon super brillante, abbinato al classico cofano nero, a contrasto. Parlando del cofano posteriore, il nome “Manta” spicca nei nuovi e moderni caratteri del marchio tedesco.

L’abitacolo vanta le più recenti tecnologie digitali del marchio

Opel Manta elettrica interni
Foto Opel

Parlando, in conclusione, degli interni, la nuova Opel Manta vanta un abitacolo con le più recenti tecnologie digitali della casa automobilistica. L’auto è dotata di un ampio Opel Pure Panel, con due schermi touchscreen da 10 e 12 pollici. Infine, la musica si diffonde nell’abitacolo attraverso un box Bluetooth realizzato da Marshall, tra le migliori aziende del settore.  

Parole di Benedetta Minoliti

Benedetta Minoliti, nata a Milano il 24 marzo 1993. Sono laureata in Lettere moderne all’Università degli Studi di Milano e diplomata presso la Scuola di Giornalismo dell’Università Cattolica di Milano. Non esco mai di casa senza le cuffie, ascolterei la musica anche mentre dormo e adoro scattare polaroid. Collaboro con AlaNews nella produzione di contenuti per il network Deva Connection.